La Valpe presenta Troy Davenport

(Comun. stampa HC Valpellice) – La Valpe ha da poco raggiunto l’accordo con il portiere statunitense Troy Davenport, che arriverà a Torre Pellice nei prossimi giorni per mettersi a disposizione degli allenatori Flanagan e Armani durante la pausa per la Nazionale.
Troy ha 28 anni, è nato il 5 Gennaio 1985 a Inver Grove Heights, nello stato del Minnesota (Usa).
Inizia la sua carriera nel 2003 con i Green Bay Gamlbers nel campionato universitario USHL (dove milita attualmente Luca Frigo). Le due stagioni successive  gioca con i Des Moines Buccaneers per poi passare nel 2006 in NCAA con la Cornell University. Nella squadra universitaria di Cornell disputa 3 stagioni da protagonista; nel 2009 si trasferisce in Europa, precisamente in Svezia, dove gioca nella prima e nella seconda divisione.
Nel 2010 infine approda in Allsvenskan (la serie A2 svedese) dove con gli Oskarshamn disputa 16 partite chiudendo con la media del 91% di parate. Troy è stato contattato proprio su suggerimento di Parise, di cui è amico e con cui ha collaborato la scorsa estate in una scuola per portieri Usa.

Fabio Armani ribadisce la fiducia che, sia lui sia Mike Flanagan, ripongono in Andrea Rivoira: l’ inattività dello scorso anno, però, non permette di avere il giovane torrese come unica alternativa a Parise per tutta la serie playoff.
Rivoira sarà regolarmente in panchina come back up: Davenport sarà infatti schierato solo in caso di infortunio dello stesso Parise e, per regolamento, non potrà essere secondo del portiere americano.
Sono inoltre in corso trattative per un nuovo difensore: si stanno in questi giorni sciogliendo i nodi riguardo alla possibilità o meno di tesserarlo con gli organi federali competenti.
Diamo il benvenuto a Troy per questa delicata fase finale del campionato

Stats: EliteprospectsEurohockey

freccia Riepilogo del mercato del Valpellice