Alla Valpe il testa coda del girone

di Beppe Turina

Un buon Valpellice riesce a sfatare il tabù del Bolzano, in molti è ancora viva l’eliminazione dalla fase finale di Coppa Italia di due anni fa proprio ad opera della squadre dell’Alto Adige, ma vittoria anche molto importante in vista dei play off perché consente di scavalcare l’Alleghe in classifica e giocarsi eventualmente la “bella” in casa.
Ma veniamo alla partita, la Valpe si presenta sul ghiaccio con la sola assenza di Alex Silva, mentre per il Bolzano fa la sua prima uscita l’ex Nhl Delmore proveniente dal Renon.
Prima frazione dai due volti se non tre, per i primi 5-6 minuti le due squadre non fanno notare nessuna azione degna di nota tant’è che i due portieri risultano quasi inoperosi, poi è il Bolzano a rendersi un più pericoloso fino a metà partita, dopo è il turno della Valpe ma il risultato rimane in equilibrio sullo zero a zero.

Secondo periodo molto più vivace, ritmo più alto, sin dalle prime battute della ripresa. Al 23’58” Runer viene colto in fallo  Il powerplay del Bolzano è micidiale e con tre tocchi libera McCutcheon al tiro che insacca alle spalle di un incolpevole Parise al 24’57”. E’  della seconda linea che arriva il pareggio, azione tutta al volo, con Tomko, Ihnachak e Aquino. La conclusione finale è di Tony Aquino che trova il pareggio al 27’27”. Aquino, che si ripete, si fa trovare pronto alla deviazione su assist diDiCasmirro. La Valpe ribalta il risultato 2-1 al 30’18”.
Il terzo periodo inizia malissimo per la Valpe, un errore difensivo consente a Flynn di servire Insam per il pareggio  dopo appena 10 secondi di gioco.  Al 49’18”.gran lavoro dietro porta di Dupont e DiCasmirro, Sirianni spolvera l’incrocio alla destra di Hell con una stoccata al volo e riporta la Valpe in vantaggio  è ancora Sirianni, al 53’29”, su assist di DiCasmirro a portare la sua squadra sul il 4-2.
La Valpe ha la possibilità di giocare l’ultimo minuto in power play, controlla, lascia trascorrere i secondi, poi segna per la quinta volta  con Aquino al 59’21” .
Vittoria meritata per la squadra valligiana che si porta così al quarto posto in classifica.

 

HC Valpellice – HC Bolzano 5-2 (0-0,2-1,3-1)