Preview – 5ª giornata Master Round/Relegation Round

Il secondo posto se lo giocano due altoatesine: nel quinto turno del Master Round, infatti, Renon e Val Pusteria sono appaiate sul secondo gradino del podio. Rittner Buam di scena a Torre Pellice, dove i valligiani cercano ancora la prima vittoria in questa seconda fase, gialloneri invece pronti ad ospitare l’Alleghe, che nei due precedenti stagionali ha sempre sbancato la Leitner Solar Arena. Nel Relegation Round il Fassa approda all’Odegar di Asiago e il fanalino di coda Pontebba accoglie il Cortina. Riposano Bolzano e Milano.
Diretta radiofonica da tutti i campi su Radio NBC.

MASTER ROUND – Riposa: HC Bolzano Foxes

Lupi Fiat Professional Val Pusteria – Alleghe Tegola Canadese
ore 20:30, Leitner Solar Arena di Brunico. Arbitri: Gamper D., Metelka, Lorengo, Unterweger
La sconfitta subita a Bolzano è stato un duro colpo per i lupi pusteresi. Non solo per i tre punti persi e la vetta sempre più distante, piuttosto invece per come questa vera e propria debacle è maturata: i ragazzi di Adey sono apparsi stanchi e privi di idee, probabilmente gravati dalle numerose assenze che stanno falcidiando la squadra. Per rilanciarsi sia in classifica sia nel morale serve quindi una vittoria davanti al proprio pubblico, contro un Alleghe che in questa stagione si sta rivelando la vera e propria bestia nera degli altoatesini: c’è di più, vincendo stasera gli agordini potrebbero persino guardare con interesse al terzo posto e mettere in cassaforte il quarto. Con la vittoria ai rigori contro la Valpe le civette hanno così tre punti di vantaggio sull’ultimo posto nel girone e sperano di poter contare sulla Leitner Solar Arena, una sorta di Eden quest’anno. I padroni di casa recuperano Pat Kavanagh dalla squalifica, ma fanno ancora a meno degli infortunati Ben Guitè, Lukas Crepaz, Patrick Bona e Benno Obermair. Roster al completo per gli ospiti: coach Tom Pokel terrà in tribuna Gino Guyer per il turnover.

Valpellice Bodino Engineering – Ritten Sport Renault Trucks
ore 20:30, Valmora Arena Cotta Morandini. Arbitri: Loreggia, Gastaldelli, Marri, Lega
Dopo il turno di riposo il Renon torna sul ghiaccio per riscattarsi dalla sconfitta nel derby contro il Bolzano. L’obiettivo è il mantenimento e il rafforzamento del secondo posto, condiviso con il Val Pusteria. Dall’altra però c’è una Valpe con il dente avvelenato e un morale in caduta libera: dopo la vittoria in Coppa Italia, infatti, i torresi hanno collezionato soltanto sconfitte in questo Master Round, guadagnando giovedì l’unico punto nella sconfitta ai rigori contro l’Alleghe. Il quarto posto però è vicino e da stasera, sfruttando il fattore campo, i ragazzi di coach Flanagan devono ripartire. I Rittner Buam affrontano la lunga trasferta senza Andy Delmore, che ha lasciato il team di Collalbo ed è in attesa di accasarsi con tutta probabilità in un’altra squadra italiana, forse il Bolzano. Assenti anche gli infortunati Alexander Eisath e Alex Frei, mentre è possibile il ritorno sul ghiaccio del forte attaccante Ryan Ramsay, da mesi assente per un problema alla testa e tornato in Italia dopo le cure in Canada. Tra i padroni di casa, invece, dubbi sul recupero di Alex Silva e Martino Durand Varese.

 

RELEGATION ROUND – Riposa: Milano Rossoblu

Supermercati Migross Asiago – Val di Fassa Ferrarini
ore 20:30, Odegar di Asiago. Arbitri: Bosio, Ferrini, Manfroi, Stella M.
Dopo la grande prestazione offerta a Milano, l’Asiago torna davanti al proprio pubblico con la convinzione di essere una delle squadre nel migliore momento di forma: con i playoff vicini questo non può che far piacere a coach Parco, che deve però mantenere alta la concentrazione per ipotecare il primo posto nel girone. Il Fassa è alla disperata rincorsa di un posto ai playoff, ma la risicata e sofferta vittoria casalinga contro il Pontebba non fa ben sperare: in più i ladini devono centrare assolutamente questa vittoria esterna e sperare in un’improbabile debacle del Cortina a Pontebba per non vedere quasi definitivamente infranti i sogni di gloria. Roster al completo per entrambe le formazioni. Rinviato l’esordio del nuovo arrivato in casa Asiago, il difensore Jeremy Rebek, che sosterrà le visite mediche all’inizio della prossima settimana.

Aquile FVG Pontebba – Hafro SG Cortina
ore 20:30, Stadio “Vuerich” di Pontebba. Arbitri: Colcuc, Pianezze, De Toni, Soia
I friulani hanno quasi agguantato la vittoria ad Alba di Canazei e cercheranno stasera di tornare ad assaporare i tre punti davanti al proprio pubblico. La situazione per le aquile, come è noto, è tutt’altro che facile, ma serve assolutamente una reazione d’orgoglio e soprattutto un prova di forza di tutti i giocatori per arrivare con il morale giusto ad affrontare i playout. Il Cortina, dal canto suo, ha osservato un turno di riposo e vuole vincere per allontanare brutti pensieri, che si tramutano in un Fassa distante soltanto sei punti. Sorprese nei roster: i padroni di casa potranno contare su un roster al completo, rinunciando però ad Erik Weissmann che si è trasferito proprio al Cortina e scenderà così in pista come ex di turno. Gli ampezzani rinunceranno però al solito Matt Siddall e con tutta probabilità ancora a Derek Edwardson. Il terzino Stanislav Hudec, infine, ha lasciato gli scoiattoli per accasarsi al ?eské Bud?jovice, in Repubblica Ceca.

 

Classifica Master Round:

1. Bolzano 49*
2.
Renon 42
3.
Val Pusteria 42
4.
Alleghe 35
5.
Valpellice 32

* una partita in più

 

Classifica Relegation Round:

1. Asiago 37
2.
Milano 32*
3.
Cortina 23
4.
Fassa 17
5.
Pontebba 6

* una partita in più

Tags: