Preview – 4ª giornata Master Round/Relegation Round

Quarta giornata di Master Round e secondo derby consecutivo per il Bolzano capolista, che questa volta ospita i lupi pusteresi, mentre ad Alleghe arriva il Valpellice. Nel Relegation Round il Milano ospita l’Asiago e sfida dal sapore di playout tra Fassa e Pontebba.
Il match tra Milano e Asiago sarà trasmesso in diretta su RaiSport 1 a partire dalle ore 20:25.
Diretta radiofonica da tutti i campi su Radio NBC.

MASTER ROUND – Riposa: Ritten Sport Renault Trucks

HC Bolzano Foxes – Lupi Fiat Professional Val Pusteria
ore 20:30, Palaonda di Bolzano. Arbitri: Cassol, Pianezze, Biacoli, Zatta
Dopo aver sbancato all’overtime l’Arena Ritten di Collalbo e allungato ulteriormente sulle inseguitrici, il Bolzano torna al Palaonda dove affronterà il rinato Val Pusteria. I ragazzi di Paul Adey infatti hanno riscattato la sconfitta casalinga subita contro il Renon, vincendo largamente a Torre Pellice, in una partita comunque equilibrata. Con i tre punti ottenuti i gialloneri hanno riagganciato il Renon al secondo posto e devono assolutamente centrare la vittoria questa sera per tornare ad insidiare il Bolzano, che può contare ancora su una partita in più. Ancora una volta gli ospiti saranno falcidiati dalle assenze: out per questo match gli infortunati Ben Guitè, Lukas Crepaz, Benno Obermair e Patrick Bona, a cui si aggiunge Pat Kavanagh, che sconta l’ultima della due giornate di squalifica. Biancorossi invece che non potranno contare su Marco Insam.

Alleghe Tegola Canadese – Valpellice Bodino Engineering
ore 20:30, Alvise De Toni di Alleghe. Arbitri: Bosio, Ferrini, Cristeli C., Cristeli M.
Decisamente negativo l’avvio di questa seconda fase per agordini e piemontesi. Le due compagini non hanno vinta ancora nessuna partita nel Master Round e si affrontano quindi più agguerrite che mai: l’entusiasmo per la Coppa Italia è ormai passato in casa Valpe, che deve fare i conti adesso con il campionato. L’Alleghe, quarto in tabella, vanta soltanto due punti di vantaggio sui piemontesi, che stasera proveranno il sorpasso: il match del De Toni però sarà con tutta probabilità uno dei quarti di finale di playoff, a meno di un grande girone di ritorno dei ragazzi di Pokel o di quelli di Flanagan. Alla Valpe pesa moltissimo l’assenza del goalie titolare, Jordan Parise, che sarà assente con tutta probabilità anche stasera: coach Flanagan dovrà fare a meno anche di Paul Baier, mentre gli agordini rinunciano al solo Gino Guyer.

 

RELEGATION ROUND – Riposa: Hafro SG Cortina

Milano Rossoblu – Supermercati Migross Asiago
ore 20:30, Agorà di Milano. Arbitri: Moschen A., Soraperra, Manfroi, Marri
La vittoria in quel di Pontebba ha regalato agli stellati l’accesso matematico ai playoff, ma non di certo il primo posto nel girone: il Milano, infatti, dopo aver sbancato l’Olimpico di Cortina, torna a casa per cercare di scavalcare proprio l’Asiago in testa alla classifica. Quello dell’Agorà sarà quindi il big match del Relegation Round, con i veneti che sono in un ottimo periodo di forma e i rossoblu che stanno ancora cercando continuità di risultati. L’ultimo scontro all’ombra della Madonnina tra le due compagini era terminato con un 7 a 5 a favore degli stellati: non una grande serata per i due goalie, che cercheranno stasera il riscatto. Entrambi i roster al completo: da segnalare l’esordio tra le mura dell’Agorà di Angelo Esposito e il ritorno tra gli ospiti dello squalificato Enrico Miglioranzi. Il match sarà trasmesso in diretta su RaiSport 1 a partire dalle ore 20:25.

Val di Fassa Ferrarini – Aquile FVG Pontebba
ore 20:30, Gianmario Scola di Alba di Canazei. Arbitri: Gamper D., Lorengo, Metelka, Unterweger
Antipasto di playout tra le due grandi deluse di questo campionato: il Pontebba è già relegato matematicamente alla sfida salvezza, il Fassa invece è lontano ben 9 punti dal Cortina, che occupa l’ultima piazza disponibile per agganciare i playoff. Il turno di riposo dev’essere servito ai ladini per riordinare le idee, anche se una rimonta è ormai praticamente impensabile. Pontebba in crisi anche sotto il profilo del roster: sarà svelato all’ultimo il mistero legato all’utilizzo o meno del blocco degli stranieri, mentre il Fassa si presenterà senza il nuovo acquisto Ryan O’Marra, già diventato ex e volato in Norvegia, sponda Vålerenga.

 

Classifica Master Round:

1. Bolzano 46
2.
Renon 42
3.
Val Pusteria 42*
4.
Alleghe 33*
5.
Valpellice 31*

 

Classifica Relegation Round:

1. Asiago 34*
2.
Milano 32
3.
Cortina 23
4.
Fassa 14*
5.
Pontebba 6*

 

* una partita in meno

Tags: