Jeremy Rebek per la difesa dell’Asiago

(Comun. stampa Asiago Hockey 1935) – La Supermercati Migross Asiago annuncia l’ingaggio del difensore canadese con passaporto austriaco Jeremy Rebek. Ottenuta la matematica qualificazione ai quarti di finale playoff scudetto, lo staff tecnico ha optato per l’inserimento in organico di un difensore con le caratteristiche e l’esperienza del nuovo acquisto.

Rebek è nato l’8 febbraio del 1976 a Sault Ste. Marie (Ontario, Canada), stessa città natale di coach John Parco e di capitan Dave Borrelli. Difensore dal fisico compatto e solido (179 cm per 88 kg), stecca destra, può vantare una lunghissima esperienza sui ghiacci nordamericani ed europei: in carriera ha giocato poco meno di 1000 incontri con oltre 810 punti all’attivo, la media è di poco superiore ai 0,8 punti a partita. Numeri quasi da attaccante per un terzino “di spinta” con spiccate doti offensive e vero e proprio specialista del powerplay e playmaker difensivo sicuro ed ordinato.

L’inizio della carriera è in Ontario Hockey League con i Owen Sound Platers con cui gioca dal ’93 al ’96. Nel ‘96/’97 tenta la prima esperienza europea nella terza lega tedesca con Königsbrunn e nella seconda austriaca con Zell am See. La stagione successiva torna in Nord America e gioca in ECHL (East Coast Hockey League) indossando per due annate la maglia dei Toledo Storm; dal ’99 al 2001 gioca in UHL (United Hockey League, cessata nel 2010) con i Missouri River Otters con poche apparizioni in IHL (International Hockey League, al tempo il secondo campionato dopo la NHL) con i Kansas City Blades. Nel 2001/2002 torna in ECHL con i Mississippi Sea Wolves; gran parte della stagione successiva la passa in UHL con Rockford IceHogs, ma gioca anche quattro incontri in AHL (American Hockey League) con i Milwaukee Admirals e i Chicago Wolves. L’anno successivo, siamo alla stagione 2003/2004, varca nuovamente l’Oceano Atlantico e sbarca per la seconda volta in Europa. Lo ingaggiano gli austriaci del Graz, con cui rimane per tre stagioni fino a maturare l’eleggibilità per la nazionale austriaca. Gioca una partita in Svizzera con l’Ambrì Piotta prima di essere protagonista assoluto ai mondiali di Prima Divisione del 2006 vincendo la medaglia d’oro e ottenendo i riconoscimenti di miglior difensore del torneo e “Best plus/minus” (+7). Passa al Klagenfurt nel 2006 dove gioca due stagioni contraddistinte da una media di oltre un punto ad incontro (105 partite, 30 gol, 77 assists e 200 minuti di penalità). Nel 2008/2009 passa al Salisburgo con cui vince campionato e Continental Cup nel 2010. Il 2010/2011 è la sua ultima stagione austriaca e la gioca con la maglia del Vienna. E’ dell’anno scorso il passaggio ai Belfast Giants con i quali vince il campionato di EIHL (Elite Ice Hockey League).

Jeremy Rebek è già ad Asiago e dai prossimi giorni, superate le visite mediche, sarà immediatamente a disposizione di coach John Parco.

 Stats: EliteprospectsEurohockey

freccia Riepilogo del mercato dell’Asiago