Preview – 3ª giornata Master Round/Relegation Round

Squadre in pista questa sera per la terza giornata di Master e Relegation Round. Riflettori puntati sul derby altoatesino di altissima classifica tra Renon e Bolzano, mentre la Valpe ospiterà il Val Pusteria. Nel Relegation invece il Milano sarà di scena in quel di Cortina e il Pontebba ospiterà l’Asiago.
Diretta radiofonica dai campi su Radio NBC.

MASTER ROUND – Riposa: Alleghe Tegola Canadese

Ritten Sport Renault Trucks – HC Bolzano Foxes
ore 20:30, Arena Ritten di Collalbo. Arbitri: Loreggia, Gastaldelli, Mori, Pardatscher
Una sfida, quella di Collalbo, che ha il profumo delle storiche finali playoff del 2008 e del 2009: il Renon, infatti, è tornato grande e con la vittoria di sabato sera ha conquistato il secondo posto ai danni del Val Pusteria, lanciandosi così alla rincorsa del Bolzano capolista. I biancorossi, dal canto loro, tornano dal difficile campo di Alleghe contro tre punti preziosi in mano, ma affrontano la loro seconda trasferta consecutiva in una pista decisamente ostica, nella quale quest’anno sono già caduti una volta, vincendo all’overtime il secondo scontro sull’altopiano. Nell’ultimo incrocio stagionale tra le due compagini altoatesine è stato il Renon ad avere la meglio al Palaonda, nel primo match dei Foxes senza Niklas Hjalmarsson. Con una vittoria il Renon potrebbe persino agganciare la testa della classifica: coach Rob Wilson, però, dovrà ancora una volta fare a meno dei soliti Ryan Ramsay, Alex Frei e Alexander Eisath, mentre gli ospiti rinunceranno a Marco Insam, in forse il rientro sul ghiaccio di Christian Walcher.

Valpellice Bodino Engineering – Lupi Fiat Professional Val Pusteria
ore 20:30, Valmora Arena Cotta Morandini. Arbitri: Gasser, Colcuc, Lega, Terragni
Non certo un grande avvio di Master Round per le due compagini in scena questa sera a Torre Pellice: entrambe con una sconfitta alle spalle, sul ghiaccio della Valmora Arena ci saranno punti pesanti in palio. La Valpe non può permettersi di lasciarsi sfuggire i tre punti per non vedere il trenino delle prime quattro allontanarsi, mentre il Val Pusteria, dopo la bruciante sconfitta casalinga contro il Renon, si è visto sottrarre anche il secondo posto e deve assolutamente reagire per riprendere la marcia giusta. Piemontesi e altoatesini tornano ad incrociare le stecche dopo la semifinale di Coppa Italia, bel ricordo per i Bulldogs, meno per i gialloneri. Coach Flanagan dovrà rinunciare al solo Paul Baier, decimata invece la formazione pusterese: out Ben Guitè, Patrick Bona e Benno Obermair, si fermano anche Lukas Crepaz per infortunio e Pat Kavanagh che sconta la prima delle due giornate di squalifica.

 

RELEGATION ROUND – Riposa: Val di Fassa Ferrarini

Hafro SG Cortina – Milano Rossoblu
ore 20:30, Olimpico di Cortina. Arbitri: Cassol, Rebeschin, Mazzocco, Zatta
Un grande classico dell’hockey italiano, con il Cortina alla rincorsa del secondo posto occupato proprio dal Milano: con una vittoria gli ampezzani non solo chiuderebbero di fatto la pratica playoff, ma potrebbero sperare di avanzare ancora in tabella. I meneghini, dal canto loro, vogliono invece mettere in cassaforte la seconda piazza nel girone e scorgere magari anche l’Asiago. La vittoria ottenuta in Val di Fassa non può che avere dato morale ai rossoblu, che rinunceranno però al Matt Ryan, alle prese con la giornata di squalifica inflittagli dal giudice sportivo. Previsto il ritorno sul ghiaccio di Diego Iori, grande curiosità infine per l’esordio del nuovo acquisto, l’attaccante Angelo Esposito. Per quanto riguarda i padroni di casa, invece, coach Beddoes farà a meno di Andrea Moser per squalifica, oltre che dei soliti infortunati Derek Edwardson e Matt Siddall.

Aquile FVG Pontebba – Supermercati Migross Asiago
ore 20:30, Stadio “Vuerich” di Pontebba. Arbitri: Benvegnu, Pichler, Bettarini, Calligaro
Il Pontebba ha ormai perso qualsiasi speranza di agganciare miracolosamente i playoff: i restanti match in questo Relegation Round serviranno per caricare il morale e le batterie per affrontare al meglio i playout. Per questo motivo gli stellati, che arrivano in Friuli da primi nel girone, dovranno comunque stare attenti e non dare per scontata la conquista dei tre punti: le aquile infatti nell’ultima uscita a Milano hanno ben figurato, nonostante la sconfitta. Tre assenti tra i padroni di casa: non saranno del match Miroslav Guren, Peter Sachl e Daniele Odoni, in dubbio invece la presenza di Erik Weissmann. Ospiti che rinunciano allo squalificato Enrico Miglioranzi.

 

Classifica Master Round:

1. Bolzano 44
2.
Renon 41
3.
Val Pusteria 39*
4.
Alleghe 33
5.
Valpellice 31*

 

Classifica Relegation Round:

1. Asiago 31*
2.
Milano 29
3.
Cortina 23
4.
Fassa 14
5.
Pontebba 6*

Tags: