DEL: Festival dei rigori

di Paolo Carbone

Adler Mannheim sempre in testa nella DEL dopo la 39 giornata, ma che fatica per le Aquile che riescono ad avere ragione dello Straubing solo grazie agli shoot out. Nel primo quarto dominio di Straubing, ma le porte rimangono inviolate; la predominanza bavarese prosegue anche nel secondo periodo, dando i suoi frutti e Straubing passa in vantaggio con gol di Karl Stewart.A questo punto scatta la rabbiosa reazione di Mannheim che mette sotto pressione gli ospiti arrivando al pareggio grazie ad un gol di Ken Magowan. Non cambia il risultato nel terzo periodo e si deve arrivare ai tiri per vedere la vittoria di Mannheim che alla fine si aggiudica il match per 2-1.

Finisce ai rigori anche il partitone di Amburgo tra Freezers e Krefeld Penguine, entrambe inseguitrici delle squadre di testa. Risultato finale 4-3 .

Tutto più facile per il Kölner Haie che superano per 4-1 Thomas Sabo, che pur era passato in vantaggio con un gol del “turco” Yasin Ehliz (i tedeschi di origine turca cominciano ad affacciarsi anche sulla scena hockeystica).

Buona vittoria fuori casa degli “orsi polari” berlinesi che sempre ai rigori, vincono il match contro il Red Bull Munich per 3-2.

Nella parte bassa della classifica, nuova brutta sconfitta di Düsseldorf, che pure nelle ultime giornate mostrava segni di ripresa. I renani vengono sconfitti per 4-1 da un buon Iserlohn che addirittura dopo sei minuti nel primo quarto era già in vantaggio per 2-0. Brilla la stella dell’americano Colin Stuart, autore di una tripletta, mentre l’altra rete è stata segnata da un altro giocatore made in USA, Matt Tomassoni.

Negli altri incontri Wolfsburg regola per 3-2 Ingolstadt ai rigori, mentre Augsburg va a vincere ad Hannover per 4-1.

In classifica le prime due Mannheim (74 punti) e Colonia (72) distanziano le inseguitrici, gruppo composto da Amburgo, Berlino, Krefeld e Augsburg, racchiuse il 5 punti.

 

Risultati e prossima giornata

Classifica generale

 

Tags: