Mondiali U20: Trionfo degli Stati Uniti

Gli Stati Uniti si sono laureati Campioni del Mondo al termine della rassegna iridata di categoria svolta in quel di Ufa,Russia.

Il Team Usa,guidati in panca dal leggendario difensore americano Phil Housley che in 1495 uscite tra i pro ha collezionato qualcosa come 1232 punti (secondo marcatore USA di tutti i tempi in NHL!) al termine del raggruppamento preliminare chiuso alle spalle delle superpotenze Canada e Russia,non ha concesso nemmeno le briciole alla Cechia (7-0) prima di regolare in semifinale nel derby NordAmericano il Canada per 5-1 per poi spuntarla alla lunga contro la Svezia nella finale mondiale per 3-1.

Questo il quadro dei match da dove eravamo rimasti in ultima analisi:

Quarti di Finale
Usa-Cechia      7-0
Russia-Svizzera 4-3so
Semifinali
Svezia-Russia   3-2so
Canada-Usa      1-5

Finali (Ufa Arena)
3/4 Posto : Russia-Canada 6-5ot

Match da pallottoliere che avrebbe meritato maggior gloria ad entrambe,si risolve dopo 1’ dall’inizio degli extratime con Nichushkin che al termine d’una discesa a tutto ghiaccio regala la medaglia di bronzo alla nazionale di casa che durante l’intero arco di gara s’è sempre fatta riagguantare dagli indomiti canadesi nonostante un Nugent-Hopkins a livelli stellari (1+3) non riesce a superare la sbornaja sempre firmata Yakupov (2+0)

Finalissima Mondiale: Svezia-Usa 1-3

La nazionale delle Tre Corone viene detronizzata dal Team Usa al termine di 60’ da capogiro con ritmi elevati e difese a farla da padrone:dopo un primo drittel di relativo studio con gli statunitentsi più pericolosi ed incisivi,sono gli svedesi a passare in vantaggio ad inizio della seconda frazione in PP ben finalizzato da Sandberg (Rakell) lesto a superare il goalie americano con un micidiale polsino mentre i ragazzi di coach Housley aumentano l’intensità di gioco nel terzo nordeuropeo ed in 3’ ribaltano lo score con una bella doppietta firmata Rocco Grimaldi : attaccante di chiare origini italiane (ed MVP della finale,draftato da Florida) prima al 27’42 con assistenza di Sieloff,Troucheck mette a sedere l’ottimo Lundstrom in transizione poi spizza di quel tanto  che basta un missile dalla blu che vale il titolo mondiale al 30’27 (Trouba) agli stars and stripes;gli svedesi provano a tornare in gara ma Gibson abbassa la saracinesca e con un paio di interventi spettacolari spezza le velleità delle Tre Corone mentre sul finire di gara il risultato viene fissato sul 3-1 da Trocheck (Miller) che a porta vuota da il via ai festeggiamenti per il terzo titolo mondiale di categoria conquistato dopo il 2004 e 2010.

MVP della rassegna iridata : John Gibson (USA)

Il 19enne portierone americano che gioca nell’OHL con i Kitchener Rangers  ha chiuso con un mostruoso 1.36 reti di media a partita con oltre il 95%(!) di parate fa l’en plein di premi individuali ma il suo indiscusso talento non era passato inosservato ai draft del 2011 venendo chiamato al secondo giro dagli Anaheim Ducks.

Questo l’All Star Team (mentre in grassetto i migliori per ruolo indicato dalla IIHF):
G: John Gibson (USA)
D: Jacob Trouba (USA) ; Jake McCabe (USA)
A: Ryan Nugent-Hopkins (CAN) ; Filip Forsberg (SVE) ; John Gaudreau (USA)

Al termine invece del Relegation Round,saluta la rassegna iridata la Lettonia per la neopromossa Norvegia.

Finlandia-Germania 8-0
Slovacchia-Lettonia 5-3
Germania-Lettonia 5-2
Finlandia-Slovacchia 11-4
Classifica RR:Finlandia 9pt,Slovacchia 5pt,Germania 4pt e Lettonia 0pt

 Piazzamenti:
1.USA   6.Svizzera
2.Svezia 7.Finlandia
3.Russia 8.Slovacchia
4.Canada 9.Germania
5.Cechia 10.Lettonia

Qualche numero della rassegna appena conclusa:

Top Scorer
#                        Goal Assist Punti
1.R.NUGENT-HOPKINS (CAN)   4    11     15
2.J.Armia          (Fin)   6     6     12
3.Ma.Granlund      (Fin)   5     7     12
4.T.Teravainen     (Fin)   5     6     11
5.J.Gaudreau       (USA)   7     2      9

Top Goalie :
#                     SVS(%)  GAA
1.J.GIBSON      (USA) 95,54   1.36
2.A.Vasilevski  (Rus) 95,00   1.81
3.N.Lundstrom   (Sve) 94,39   1.60
4.A.Makarov     (Rus) 93,28   2.99
5.M.Nyffeler    (Svi) 90,24   3.67

Cala il sipario sulla rassegna iridata di categoria che consegna agli archivi il terzo miglior risultato ottenuto in Europa in termini di attendance durante la rassegna (110.175) con oltre 3500 spettatori per gara. Prossimo appuntamento mondiale di scena a Malmoe,Svezia (26 Dicembre 2013/5 Gennaio 2014).