Preview – 34ª giornata Regular season

Con le partecipanti a Master Round e Relegation Round già decise, il campionato di serie A riprende questa sera con la 34esima giornata. Grandi sfide su tutte le piste: ai big match Val Pusteria-Alleghe, Renon-Valpellice e Bolzano-Asiago seguono la delicatissima sfida tra le ultime della classe, Pontebba e Fassa, e il match di Cortina, dove arriva il Milano.
Diretta radiofonica dai campi su Radio NBC.

Lupi Fiat Professional Val Pusteria – Alleghe Tegola Canadese
ore 20:30, Leitner Solar Arena di Brunico. Arbitri: Gastaldelli, Tschirner, Stefenelli
L’Alleghe si può certamente definire una delle bestie nere di questo campionato per i lupi pusteresi. Nelle ultime due sfide con gli agordini i ragazzi di Paul Adey sono usciti con una sconfitta, con le civette capaci anche di violare il difficile stadio brunicense. La truppa di Tom Pokel, con la rimonta messa a segno mercoledì contro il Renon, è riuscita a strappare il punto necessario per mettere in cassaforte l’accesso al Master Round e i prossimi match serviranno in sostanza per definire le posizioni finali. I gialloneri hanno comodamente sconfitto il Pontebba al Vuerich e tornano davanti al proprio pubblico per difendere la vetta, insidiata da un Bolzano lontano soltanto quattro punti. Solito ballottaggio tra Guyer e McMonagle per le civette, padroni di casa che invece rinunceranno sicuramente a Thomas Erlacher, mentre recupereranno Ben Guitè e con tutta probabilità anche l’infortunato di lunga data Joe Cullen.

Ritten Sport Renault Trucks – Valpellice Bodino Engineering
ore 20:30, Arena Ritten di Collalbo. Arbitri: Bosio, Cristeli C., Cristeli M.
Antipasto di Master Round anche quello in scena a Collalbo, dove arriva la Valpe. Entrambe le compagini arrivano da una serie di rigori, vinta nel caso del Renon in casa dell’Alleghe, persa invece nel caso dei piemontesi al Cotta Morandini contro l’Asiago. Si pregusta comunque un match spettacolare e pieno di reti quello dell’Arena Ritten, tra due squadre molto feconde in zona offensiva. Coach Rob Wilson farà a meno del solito Ryan Ramsay, mentre coach Flanagan recupera dalla squalifica Brian Ihnacak, ma non potrà contare sul difensore Paul Baier.

Supermercati Migross Asiago – HC Bolzano Foxes
ore 20:30, Odegar di Asiago. Arbitri: Gamper D., Bettarini, Stella
Il Bolzano continua la rincorsa alla vetta, sperando di poter approfittare di un passo falso dei rivali pusteresi, impegnati nella difficile sfida contro l’Alleghe. Il compito dei biancorossi non risulta però essere più facile: l’Asiago è una squadra davvero ostica e, nonostante le speranze di qualificazione al Master Round siano svanite, i ragazzi di Parco vorranno certamente chiudere la regular season in bellezza, proseguendo nel loro ottimo periodo di forma, testimoniato dalla bella vittoria ottenuta in casa della Valpe mercoledì sera. Padroni di casa senza Michele Strazzabosco, ospiti che rinunceranno ad Andrea Ambrosi e Christian Walcher. Ultima trasferta per Niklas Hjalmarsson, che chiuderà la sua esperienza in biancorosso domenica sera contro il Renon.

Hafro SG Cortina – Milano Rossoblu
ore 20:30, Olimpico di Cortina. Arbitri: Metelka, Lorengo, Unterweger
Coach Adolf Insam, dopo aver preso in mano le redini milanesi, non vuole fermarsi qui: dopo due vittorie in tre partite, i meneghini vogliono continuare la loro marcia di resurrezione battendo a domicilio il Cortina in un grande classico dell’hockey italiano. Gli ampezzani tornano dal Palaonda con una sconfitta di misura, figlia comunque di un’ottima prova difensiva. Quello che manca ai ragazzi di coach Beddoes è una maggiore pressione offensiva, in fase calante con le assenze di Stanislav Gron e Derek Edwardson, in forte dubbio anche per il match di stasera. I rossoblu, dal canto loro, rinunceranno al solo Diego Iori.

Val di Fassa Ferrarini – Aquile FVG Pontebba
ore 20:30, Gianmario Scola di Alba di Canazei. Arbitri: Pichler, Marri, Mischiatti
Nonostante la sconfitta subita contro la capolista Val Pusteria, i friulani non possono che sorridere visto i segnali positivi giunti dalle ultime partite. Per cercare di avvicinare il penultimo posto occupato dal Fassa e tentare una rimonta che avrebbe di clamoroso nel corso del Relegation Round, le aquile non possono sbagliare il match di stasera. Anche i ragazzi di Miro Frycer però sono chiamati a una vittoria praticamente obbligata: perdere tre punti anche questa sera metterebbe in guai seri la compagine ladina, già lontana dalla terzultima piazza. Un assente per parte: Thomas Dantone tra i padroni di casa, Daniele Odoni tra gli ospiti.

 

La classifica prima della 34esima giornata:

1. Val Pusteria 75
2.
Bolzano 71
3.
Renon 63
4.
Alleghe 61
5.
Valpellice 60
6.
Asiago 51
7.
Milano 46
8.
Cortina 34
9.
Fassa 21
10.
Pontebba 13

Tags: