Preview – 32ª giornata Regular season

Ultimi match del 2012 nella 32esima giornata questa sera sui campi di serie A. Coach Adolf Insam e il suo Milano vanno a Brunico per l’esame Val Pusteria, mentre il Bolzano, dopo la bella vittoria nel derby proprio contro i gialloneri, saranno ospiti del Fassa. Il Renon se la vedrà sul difficile campo di Asiago, mentre la Valpe sarà impegnata nella lunga trasferta di Cortina. Chiude il programma il match tra Pontebba e Alleghe.
Diretta radiofonica dai campi su Radio NBC.

Lupi Fiat Professional Val Pusteria – Milano Rossoblu
ore 20:30, Leitner Solar Arena di Brunico. Arbitri: Colcuc, Soraperra, Gamper C., Waldthaler
I gialloneri hanno il dente più che avvelenato dopo la sconfitta subita dal Bolzano venerdì alla Meranarena. I biancorossi sono adesso distanti soltanto quattro punti e i ragazzi di Paul Adey sono chiamati a far punti: a Brunico arriva un Milano reduce sì dalla vittoria casalinga contro il Pontebba, ma pronto ad affrontare il vero primo esame della gestione Insam. Una vittoria, questa sera, rilancerebbe i meneghini soprattutto dal punto di vista del morale. Lupi che vogliono chiudere con un sorriso un 2012 che ha portato a Brunico la Coppa di Lega, ma è anche coinciso con la seconda bruciante sconfitta in una finale di playoff. I rossoblu, dal canto loro, hanno festeggiato quest’anno il loro ritorno in serie A e finire con una vittoria in quel di Brunico sarebbe in questo momento il massimo. Sempre out Joe Cullen tra i padroni di casa, ospiti che rinunciano sicuramente a Diego Iori, in dubbio fino all’ultimo la presenza di Ryan Kinasewich.

Val di Fassa Ferrarini – HC Bolzano Foxes
ore 20:30, Gianmario Scola di Alba di Canazei. Arbitri: Benvegnu, Pichler, Tschirner, Manfroi
Con la vittoria alla Meranarena il Bolzano si è portato a soli quattro punti dalla vetta. Ma il successo contro i rivali del Val Pusteria è quasi passato in secondo piano: aveva fatto scalpore infatti l’assenza di Michael Nylander, l’asso svedese ex-NHL pronto all’esordio contro i gialloneri. Problemi con il contratto, si era detto subito, e così è stato: ieri colui che sarebbe stato un marziano per il campionato italiano ha rifatto il borsone ed è tornato in Svezia, non trovando così un accordo riguardo ad alcune clausole del contratto con la società bolzanina. Sfumato il sogno Nylander, i Foxes si tengono stretti ancora Niklas Hjalmarsson, che comunque dovrebbe fare le valigie l’8 gennaio salvo colpi di scena dell’ultimo secondo. Tornando alla partita, il Fassa arriva dalla sconfitta, l’ennesima, subita contro il Valpellice e torna tra le mura di casa per cercare la vittoria contro una squadra in piena lotta per la vetta: compito difficile per i ragazzi di Miro Frycer, privati anche di Stefano Margoni, Thomas Dantone e Mario Cartelli. Coperta corta anche per i biancorossi: out Andrea Ambrosi, Christian Walcher, Hannes Oberdoerfer e, con tutta probabilità, anche Enrico Dorigatti.

Supermercati Migross Asiago – Ritten Sport Renault Trucks
ore 20:30, Odegar di Asiago. Arbitri: Cassol, Pianezze, De Toni, Stella
Il Renon, con la sudata vittoria ottenuta contro il Cortina venerdì sera, mantiene il controllo del terzo posto, ma rimane ancora pienamente invischiato nella lotta per il Master Round. Valpellice e Alleghe sono lì, alla porta, e non sembrano voler mollare l’osso per approfittare del primo errore degli altoatesini. I veneti, dal canto loro, arrivano dalla sconfitta nel derby con l’Alleghe, giunta ai rigori e dopo essere stati in vantaggio di due reti: il momento di forma degli stellati è comunque ottimo e davanti al proprio pubblico possono già riscattare il K.O. di venerdì. Sempre in dubbio l’impiego di Michele Strazzabosco per i padroni di casa, ospiti che rinunciano al solito Ryan Ramsay e a Greg Jacina, alle prese con l’ultima delle tre giornate di squalifica.

Hafro SG Cortina – Valpellice Bodino Engineering
ore 20:30, Olimpico di Cortina. Arbitri: Ferrini, Loreggia, Lorengo, Unterweger
La Valpe continua l’estenuante lotta per l’accesso al Master Round e, dopo aver battuto il Fassa davanti al proprio pubblico, affronta la lunga trasferta in quel di Cortina. Gli ampezzani sono caduti ancora all’Arena Ritten: poco quello visto sul piano offensivo, ma gli scoiattoli possono comunque trovare del buono nella propria prova difensiva. Serve qualcosa di più però per portare a casa tre punti, soprattutto per quanto riguarda i powerplay: coach Beddoes avrà strigliato a dovere i suoi dopo le due occasioni doppia superiorità numerica non sfruttate a Collalbo. Sconta la seconda due delle due giornate di squalifiche Stanislav Gron, ospiti che invece faranno a meno di Paul Baier e Brodie Dupont, a cui si aggiunge l’assenza dello squalificato Brian Ihnacak, fermato per due giornate dal giudice sportivo.

Aquile FVG Pontebba – Alleghe Tegola Canadese
ore 20:30, Stadio “Vuerich” di Pontebba. Arbitri: Gasser, Moschen, Marri, Mori
Le civette, protagoniste di una grande rimonta all’Odegar di Asiago, affrontano la seconda trasferta consecutiva andando a far visita il Pontebba: un “2” fisso per gli scommettitori, solo le Aquile possono ribaltare il pronostico. Certo, ormai è quasi certo che i friulani si giocheranno la permanenza in A ai playout, ma serve comunque una reazione per arrivare a giocare l’ultima parte della stagione con il morale alto. Gli agordini, però, non hanno intenzione di fare sconti: il Master Round è sempre lì, a portata di mano, ma non sono ammessi cali di concentrazione. Un Pontebba dalle due facce quello del 2012: sorprendente e miracoloso nella stagione 2011/12, crollato totalmente in quella 2012/13. Almeno finora. Out Daniele Odoni tra i padroni di casa, ospiti che fanno a meno di Nicola Fontanive, reduce da un’influenza, mentre coach Pokel chi dovrà tenere fuori per turnover tra McMonagle e Guyer.

 

La classifica prima della trentaduesima giornata:

1. Val Pusteria 69
2.
Bolzano 65
3.
Renon 60
4.
Valpellice 59
5.
Alleghe 58
6.
Asiago 47
7.
Milano 43
8.
Cortina 31
9.
Fassa 21
10.
Pontebba 12

Tags: