Broncos pronti a ripartire

(dal sito del Vipiteno) – La pausa di nove giorni terminerà stasera, quando i Broncos saranno ospiti dell’EV Bozen al Palaonda di Bolzano.

Nelle file dei stalloni sono certi i forfait di Daniel Erlacher, Luca Scardoni e Patrick Mair, il quale non ha ancora potuto riprendere gli allenamenti dopo la concussione subita contro il Merano. Anche Christian Sottsas e Samuel Rainer sono in forse per un’influenza, mentre per Daniel Maffia si vedrà stasera quanto ha passato il mondiale under 20 e il viaggio di ritorno da Donetsk.

Dopo un primo girone di ritorno giocato alla grande, l’EV Bozen ha incontrato qualche difficoltà ed ha vinto solo due delle ultime sette partite, racimolando appena cinque punti. Anche il bilancio delle reti in questa seconda andata era addirittura peggiore di quello della prima andata, fatto dovuto sia alle reti fatte (18 invece che 20) come anche ai gol subiti (33 invece di 32). Solo una squadra, ovvero l’HC Merano, ha chiuso questo terzo girone con un bilancio peggiore dell’EV Bozen.

Nel frattempo, nella Wipptal nessuno vuole riposare sugli allori, ma il bilancio degli ultimi 48 giorni è davvero impressionante. Nelle undici partite che gli stalloni hanno disputato dal 31 ottobre, hanno concesso agli avversari soltanto quattro miseri punti, incassando soltanto una sconfitta. La differenza reti di queste undici partite con 45 gol fatti e sole 19 reti subite, ha raggiunto il valore più che ragguardevole di +26, e la conseguenza quasi logica è il primato in classifica accanto all’Egna.

La squadra di Oly Hicks però non è ancora soddisfatta di quanto raggiunto e vuole ripartire con il piede giusto, dato che in questo periodo natalizio più che intenso fino al 4 gennaio si giocherà l’intero secondo girone di ritorno.

Broncos ora anche su twitter

Chi va piano…: I Broncos ora sono presenti anche su twitter! Sotto il username @WSVBroncos potrete seguire dal vivo notizie brevi sui Broncos e le loro partite così come tweets sulle attualità dell’hockey italiano e internazionale in generale.

Notizie dall’infermeria

Pian pianino è ora di ricapitolare lo status quo per ciò che riguarda i giocatori costretti a guardare la pista ghiacciata da fuori. La situazione di Luca Scardoni è invariata ed anche Daniel Erlacher ne avrà ancora per un bel po’. Una tempistica per il loro ritorno non esiste, e sfruttiamo l’occasione di esprimere i nostri migliori auguri per una pronta e completa guarigione! Patrick Mair non ha ancora superato la commozione cerebrale subita nella partita contro il Merano e ancora non può allenarsi. Nel recupero da commozioni cerebrali è imperativo stare fermi e non sforzarsi fino a quando i sintomi saranno spariti completamente. Quando ciò sarà il caso, è impossibile prevederlo, potendosi trattare di pochi giorni o anche di diverse settimane. Anche a Te i migliori auguri, Patrick! Notizie liete invece le possiamo dare su Alex Lanz e Kevin Larch: Alex contrariamente a ciò che erano i piani, è stato buttato nell’acqua fredda nella partita di domenica contro l’Egna ed ha già dato il suo comeback dopo pochi allenamenti, mentre Kevin Larch oggi si è allenato con la under 18 e la under 20 e domani ritornerà a far parte dell’allenamento dei Broncos!

Tags: