10ª Serie C – Dobbiaco respira, Frogs soli al comando

Giornata mozzata la decima di serie C, per i rinvii di Alleghe e Como, rispettivamente per maltempo e chiusura del Palaghiaccio. Col Como ai box, l’Ora ottiene i due punti battendo l’ostico Varese. Sulla pista di Egna (causa maltempo sulla scoperta di Ora) i bosini sono passati in vantaggio (Privitera in 4 vs 4 al 9°, replica a 1 secondo dal primo riposo) ma hanno retto solo un tempo sfiniti dalle penalità (12 per parte). Per i Frogs in gol Morandell (2), Zanotti, Gabalin, Florian, Pircher e Negri.
Il Dobbiaco questa volta non fa cilecca e fa suoi i due punti per mantenersi in scia delle prime posizioni. A farne le spese il Val Venosta. Vantaggio pusterese dopo 55 secondi con Lanzinger, altrettanto lampo è il pareggio di Unterholzner. Al 4° l’ampezzano Valle Da Rin riporta in avanti il Dobbiaco che mantiene la rete di scarto fino al 38° quando un altro prestito da Cortina, Bravin, raddoppia il vantaggio. Nel finale allungano il brodo Trenker e Alverà. Gli Eisfix della Val Venosta devono ora guardarsi alle spalle: in corsa per i play-off c’è a un passo il Feltreghiaccio. Dopo il pareggio a Chiavenna, il Valpellice lascia infatti un punto anche a Feltre.

10ª giornata (16/12)
Dobbiaco – Val Venosta 5-1 (2-1, 1-0, 2-0) venerdì
freccia Ora – Varese 7-2 (2-2, 2-0, 3-0) sabato
freccia Feltreghiaccio – Valpellice 4-4 (0-1, 1-1, 3-2)
Alleghe – Trento rinviata all’11 gennaio
Como – Chiavenna rinviata
Riposa: Val di Sole
freccia giudice sportivo

Classifica
.             Pt  i V-N-P   gol +/-
Ora SC        16  9 7-2-0 71-20  51
Como          14  9 6-2-1 46-30  16
Trento        13  9 5-3-1 50-21  29
Varese        11  9 5-1-3 35-25  10
Dobbiaco      11  9 5-1-3 38-32   6
Valpellice     9  9 3-3-3 27-34  -7
Alleghe        8  8 4-0-4 32-34  -2
Val Venosta    6  9 2-2-5 24-38 -14
Feltreghiaccio 5 10 1-3-6 27-42 -15
Chiavenna      4  8 1-2-5 15-52 -37
Val di Sole    1  9 0-1-8 17-54 -37

Prossimo turno, 11ª giornata (23/12)
ore 18.30 Trento – Val Venosta (22/12)
ore 18.45 Chiavenna – Dobbiaco (22/12)
ore 18.30 Como – Ora
ore 19.30 Varese – Val di Sole
ore 20.30 Valpellice – Alleghe
Riposa: Feltreghiaccio

freccia Calendario
freccia Presentazione
freccia Formazioni

Tabellini

Hc Toblach Dobbiaco – Ahc Vinschgau Val Venosta 5-1 (2-1, 1-0, 2-0)
Marcatori: 00:55 (1-0) Lanzinger P. (Rehmann M., Volgger K.), 01:17 (1-1) Unterholzner F. (Theiner J.), 03:25 (2-1) Valle Da Rin M. (Trenker T.), 37:01 (3-1) Bravin D. (Rapisarda L., Rizzo D.), 53:15 (4-1) Trenker T. (Valle Da Rin M.), 57:01 (5-1) Alverà F. (Rapisarda L.)
Dobbiaco: Steinwandter A. (Burzacca L.); Bachmann R., Boito M., Da Vià A., Feichter G., Tiefenthaler H., Vecellio Segate S., Waink S.; Alverà F., Baldo A., Bravin D., Frison E., Lanzinger P., Rapisarda L., Rehmann M., Rehmann M., Rizzo D., Salvetti C., Trenker T., Valle Da Rin M., Volgger K.
Val Venosta: Rizzon A. (Pedross C.); Ennemoser M., Oberdörfer M., Rinner S. ; Andreotti M., Clemente M., Laimer Gerstl M., Lampacher J., Lombardi A., Pohl A., Santer N., Theiner J., Unterholzner F., Weitgruber F.
Penalità: 10-4 (4-2, 4-0, 2-2)
Arbitri: Gagliardi Pietro (Pramstaller Paul – Tirelli Fabio)
Spettatori: 130

Hc Feltreghiaccio – Hc Valpellice 4-4 (0-1, 1-1, 3-2)
Marcatori: 13:38 (0-1) Viglianco G. (Viglianco A.), 22:20 (0-2) Salati D. (Bonnet G.), 27:54 (1-2) Dal Magro F. (Bertoncin M., Biacoli L.), 40:25 (1-3) Salati D. (Rivoira L.), 42:06 (2-3) Guerriero F. (Da Mutten S., Fantinel L.), 44:24 (3-3) Boschet M. (Gris I., Cavan G.), 50:26 (3-4) Bonnet G. (Viglianco A., Rivoira L.), 54:32 (4-4) Cavan G. (Boschet M., Biacoli L.)
Feltreghiaccio: Viale S. (Fontanive M.); Berloffa S., Biacoli L., Boschet R., Broch D., Giopp M., Guerriero F., Ognibeni A., Zandegiacomo Mistrotofalo A. ; Bertoncin M., Boschet M., Cavan G., Da Mutten S., Dal Magro F., Fantinel L., Frigo F., Gris I.
Valpellice: Bertin D. (Pratesi F.); Bergero J., Mondon Marin V., Montanari L., Rivoira L. ; Bonnet G., Pampiglione A., Rocca N., Salati D., Scata’ P., Viglianco A., Viglianco G.
Penalità: 10-20 (4-0, 4-16, 2-4)
Arbitri: Zatta Luca (Biacoli Cristiano, Cassol Luca)
Spettatori: 190