DEL: Colonia e Mannheim sempre appaiate… in attesa del “Winter Game made in Germany”

di Paolo Carbone

Si è conclusa ieri con la vittoria di Thomas Sabo per 4-1 sullo Straubing la 26ma giornata della Deutsche Eishockey League. Sorprendente crollo casalingo dell’Adler Mannheim che viene sconfitto per 5-2 dal EHC Red Bull Munchen, mentre il Colonia con lo stesso punteggio (5-2) batte in casa gli avversari degli Augsburger Panther. Si avvicina alle posizioni di testa il Krefeld, alla settima vittoria di finale, che va a vincere con un sonoro 4-1 sulla compagine di Dusseldorf, sempre più sola in fondo alla classifica, mentre Amburgo registra una battuta d’arresto con l’Hannover (3-2 per i Sassoni). Anche Ingolstadt si conferma squadra in forma con la vittoria per 3-1 sullo Straubing (che dunque ha giocato due match in tre giorni, entrambi conclusisi con una sconfitta). In definitiva il vertice della classifica risulta particolarmente intasato con sette squadre racchiuse in sette punti (dai 48 di Mannheim e Colonia ai 41 di Hannover) In fondo alla classifica si registra una vittoria di Wolfsburg per 4-1 su Iserlohn. Discorso a parte merita la partita tra Thomas Sabo Ice tigers e Eisbaren Berlin, match che verrà  disputato il 5 gennaio prossimo allo stadio di Norimberga per il primo Winter Game hockeystico made in Germany. Certo il fascino del Winter Game originale dell’NHL è un’altra cosa, ma comunque sarà interessante assistere anche a questo evento della DEL a metà tra spettacolo e agonismo.

Ecco i risultati di giornata

ERC Ingolstadt-Straubing Tigers 3-1

Hannover Scorpions-Hamburg Freezers 3-2

Dusseldorfer EG-Kreferld Pinguine 1-4

Grizzly Adams Wolfsburg-Iserlohn Roosters 4-1

Adler Mannheim-EHC Red Bull Munchen 2-5

Kolner HAie-Augsburger Panther 5-2

Thomas Sabo Ice Tigers-Straubing Tigers 4-1

Classifica generale

Prossime giornate

Tags: