U16 LP – Milano, otto reti al Valpellice

(dal sito del Milano Rossoblu) – In attesa di recuperare il derby con Varese, scontro al vertice della classifica, la formazione Under 16 dell’Hockey Milano Rossoblu ha affrontato l’H.C. Valpellice lo scorso sabato 8 dicembre sul ghiaccio dello Stadio Agorà.

La partita inizia con il Milano privo del solo Andrea Fadani, convocato nella formazione regionale, e con gli ospiti che dimostrano subito grande sicurezza e velocità. I nostri ragazzi con calma si affacciano un paio di volte nei pressi della porta avversaria creando un certo scompiglio e quasi allo scadere del primo minuto di gioco un bel tiro di Gallarotti sblocca il risultato.Un minuto dopo è il momento di Somaini che conclude una bella azione ben assistito da Pirelli portando il risultato sul due a zero dopo un paio di minuti. La partita, nonostante il risultato abbastanza rassicurante, non è facile con gli avversari che aggrediscono i nostri portatori di disco e per un buon quarto d’ora la partita risulta equilibrata e difficile. Il terzo gol arriva intorno al 19? con Traverso che è bravo a piazzare il disco offerto da Malerba sul palo alla destra del portiere avversario. Gli ospiti accusano il colpo ed il primo periodo si chiude con Valpellice che prova ad attaccare con minor convinzione e Milano che contiene senza troppi rischi.

Il secondo tempo vede i nostri giovani giocare con più ordine e maggiore velocità, ma il disco fatica ad entrare in porta anche se dopo sette minuti Sorarù segna sfruttando un bel passaggio di Malerba. I giovani piemontesi le provano tutte, ma oggi è veramente difficile arrivare nei pressi della porta meneghina e quando succede sono bravi i portieri a farsi trovare lucidi ed attenti. I nostri si dimostrano più pericolosi in attacco e al trentaduesimo si passa ancora con un preciso tiro di Alario. A sprazzi si vede del bel gioco da parte dei nostri ragazzi che costruiscono belle azioni senza rischiare quasi nulla. Unica pecca è non riuscire sfruttare le occasioni di superiorità numerica almeno fino alla fine del tempo quando Traverso riesce a deviare sottoporta un bel tiro di Codebò segnando il più classico dei gol in power play.

La terza ed ultima frazione di gioco vede i ragazzi di Milano partire piano e si registrano per i rossoblu alcuni momenti di sofferenza con i nostri che vanno leggermente in affanno e commettono errori che non dovranno essere ripetuti in futuro. La stanchezza comincia ad affiorare e succede abbastanza poco fino alla fine del tempo quando in due minuti Sorarù diventa protagonista prima segnando su assist di Alario e poi fornendo l’assist a Malerba che chiude il risultato sul definitivo 8-0.

Applausi finali per la nostra formazione che si è comportata “da squadra” dimostrando collaborazione tra i reparti e una buona solidità di base.

Tags: