9ª Serie C – L’Ora completa la rimonta. Coabitazione col Como

Col Trento a riposo, il Como approfitta per stare in testa alla classifica pareggiando 5-5 sul sempre difficile ghiaccio di Dobbiaco. Con diverse assenze i comaschi partono bene ma subiscono il solito show di Rehmann che con due reti e un assist porta i locali sul 3-1. I lariani pareggiano nel secondo tempo ma sembra tutto vano perché nei primi due minuti e mezzo del terzo tempo il Dobbiaco va sul 5-3. Il minuto felice del Como è il 54° con gol e assist di capitan Filippo Ambrosoli, per restare in cima alla classifica. Per i pluricampioni pusteresi di Serie C non è un anno positivo questo, con sole 4 vittorie in 8 partite. La coabitazione lombarda adesso è con l’Ora che, ancora imbattuta, si diverte contro il Val di Sole, cenerentola a sua volta a secco di vittorie. Il capitano dei Frogs, Andreas Zelger, festeggia il suo rientro in pista dopo un mese (infortunio a un polso) con 3 gol e 4 assist; 2+3 per il compagno di linea Robert Zanotti. In porta ancora assente Lukas Casaril; Pichler e Gallmetzer non hanno avuto problemi a sopperire la sua assenza. I solandri sono andati in gol per primi al 6° con Bontempi, 3 minuti prima delle due marcature atesine che hanno dato il “la” alla goleada.
Il Varese sale a quota 11 vincendo di misura contro il Feltre. Privitera, Borghi e Barbieri gli scorer lombardi, di Boschet la doppietta feltrina.
Frena il Valpellice contro il rinato Chiavenna e viene raggiunto dall’Alleghe che espugna Laces e prende sempre più quota. In Valtellina la Valpe arriva con due linee convinta che possa comunque bastare. Mondon Marin al 5° sblocca il risultato ma 90 secondi dopo è già pareggio con Gallegioni. Il Chiavenna (senza l’infortunato Cervieri e Rigamonti) non s’accontenta e 33 secondi dopo passa a condurre con Vener. Al 9° e al 23° Nicolò Rocca riporta avanti i piemontesi che vengono ancora raggiunti al 38° dal capitano Sciaini. Per i lombardi è il terzo risultato utile consecutivo dopo un periodo di sconfitte in doppia cifra.
Contro il Val Venosta l’Alleghe nei primi due periodi segna altrettante reti (De Val e Franceschini), un vantaggio che servirà per portare la gara in porto. Le altre reti sono di Clemente, ancora Tiziano Franceschini per l’Alleghe e Pernthaler.

Questo weekend il Como testerà il buon periodo dell’altra lombarda Chiavenna mentre l’Ora se la vedrà contro un compatto Varese.

Prossimo turno, 9ª giornata (8 e 9/12)
freccia Dobbiaco – Como 5-5 (3-1, 0-2, 2-2)
Val Venosta – Alleghe 2-3 (0-1, 0-1, 2-1)
Ora – Val di Sole 12-1 (2-0, 5-1, 3-0)
Chiavenna – Valpellice 3-3 (2-2, 1-1, 0-0)
freccia Varese – Feltreghiaccio 3-2 (1-1, 2-0, 0-1)
Riposa: Trento

Classifica
.             Pt i V-N-P   gol +/-
Como          14 9 6-2-1 46-30  16
Ora SC        14 8 6-2-0 64-18  46
Trento        13 9 5-3-1 50-21  29
Varese        11 8 5-1-2 33-18  15
Dobbiaco       9 8 4-1-3 33-31   2
Alleghe        8 8 4-0-4 32-34  -2
Valpellice     8 8 3-2-3 23-30  -7
Val Venosta    6 8 2-2-4 23-33 -10
Chiavenna      4 8 1-2-5 15-52 -37
Feltreghiaccio 4 9 1-2-6 23-38 -15
Val di Sole    1 9 0-1-8 17-54 -37

Prossimo turno, 10ª giornata (16/12)
ore 20.30 Dobbiaco – Val Venosta (14-12)
ore 20.45 Alleghe – Trento (14-12)
ore 20.00 Ora – Varese (15-12)
ore 18.30 Como – Chiavenna
ore 20.00 Feltreghiaccio – Valpellice
Riposa: Val di Sole

freccia Calendario
freccia Presentazione
freccia Formazioni

Giudice sportivo

VON PFOESTL LORENZ (Val Venosta) 1 giornata
Al minuto 58,21 protestava vivacemente avverso una decisione arbitrale rivolgendosi agli Ufficiali di gara con la seguente irriguardosa frase: “State fischiando di merda tutti e tre!”. Veniva cosi punito con 10 minuti di p.c.c.

Tabellini

Ahc Val Venosta – Alleghe Hockey 2-3 (0-1, 0-1, 2-1)
Marcatori: 10:05 (0-1) De Val L. (Manfroi S.), 24:56 (0-2) Franceschini T. (Moretti I.), 43:18 (1-2) Clemente M. (Schwellensattl D.), 56:48 (1-3) Franceschini T. (Manfroi S.), 59:55 (2-3) Pernthaler F.
Val Venosta: Pedross C., Rizzon A.; Casagrande L., Ennemoser M., Nagl T., Oberdörfer M., Rinner S., Schwellensattl D., Von Pfoestl L.; Barbera E., Clemente M., Lampacher J., Lombardi A., Pernthaler F., Pircher N. ( N), Strobl A., Theiner J., Wunderer B.
Alleghe: Fersuoch E., Manfroi N.; Cadorin M., Costantin S., De Val M., Gaved L., Manfroi S., Moretti I., Soppera D.; Bez E., De Val L., Franceschini T., Ganz Y., Lorenzini M., Pra Floriani J.
Penalità: 28-24 (4-6, 6-10, 18-6)
Arbitri: Mirrione Marco; Carrito Andrea-Gruber Patrick
Spettatori: 150

Asc Auer-Ora Hockey – Hc Malé Val Di Sole 12-1 (2-1, 5-0, 5-0)
Marcatori: 05:53 (1-0) Bontempi D. (Cereghini M.), 09:34 (1-1) Zanotti R. (Zelger A. , Kastl D.), 11:37 (1-2) Tschöll M. (Zelger A. , De Carli A.), 20:26 (1-3) Zelger A., 21:13 (1-4) Proietti Checchi A. (Andergassen H. , Olivotto M.), 21:36 (1-5) Andergassen H. (Olivotto M. , Proietti Checchi A.), 22:16 (1-6) Zanotti R. (Zelger A. , Morandell P.), 38:43 (1-7) Saltuari R. (Florian D. , Kastl D.), 40:23 (1-8) Zelger A. (Zanotti R. , Olivotto C.), 45:10 (1-9) Morandell P. (De Carli A. , Calovi P.), 49:11 (1-10) Florian D. (Zanotti R. , Zelger A.), 55:57 (1-11) Zelger A. (Zanotti R. , Olivotto C.), 57:40 (1-12) Calovi P. (Vill S. , Tschöll M.),
Auer-Ora: Gallmetzer S., Pichler M.; Florian D., Hanspeter M., Kastl D., Negri F., Olivotto C., Trentini F.; Andergassen H., Calovi P., De Carli A., De Lazzari S., Morandell P., Olivotto M., Pircher M., Proietti Checchi A., Saltuari R., Tschöll M., Vill S., Zanotti R., Zelger A.
Val di Sole: Benedetti A., Stablum M.; Andreotti R., Cereghini M., Pedrotti L., Penasa A.; Bontempi D., Cappello R., Ceschi J., Fellin A., Lampis D., Pancheri S., Pedrotti T., Rizzi L., Sauda N., Zanoni F.
Penalità: 4-16 (2-0, 2-8, 0-8)
Arbitri: Ceschini Nadir; Bettarini Marco – Wiest Alexander
Spettatori: 150

Hc Chiavenna – Hc Valpellice 3-3 (2-2, 1-1, 0-0)
Marcatori: 04:31 (0-1) Mondon Marin V. (Scata’ P.), 06:06 (1-1) Gallegioni E. (Orio M.), 06:39 (2-1) Vener S., 09:00 (2-2) Rocca N. (Salati D.), 22:31 (2-3) Rocca N. (Viglianco G.), 37:00 (3-3) Sciaini C. (Succetti F.)
Chiavenna: Clap G., Morelli N.; Balgera L., Biavaschi A., Orio M., Tenca M., Trussoni L.; Bonazzola F., Gallegioni E., Maraffio D., Molinetti D., Pedretti S., Sciaini C., Succetti F., Vener S.
Valpellice: Bertin D., Pratesi F.; Bergero J., Mondon Marin V., Rivoira L.; Armand Pilon D., Bonnet G., Durand Varese M., Rocca N., Salati D., Scata’ P., Viglianco A., Viglianco G.
Penalità: 10-12 (4-4, 4-4, 2-4)
Arbitri: Chiodo Pier Lorenzo; Terragni Stefano Giovanni – Lisignoli Albano
Spettatori: 150