KHL, lotta a tre in testa alla Eastern Conference

Eastern Conference di Alessandro Bianchi

Conference ad alto tasso adrenalinico la Eastern con tre formazioni a darsi battaglia per i primi due posti. Infatti troviamo i leader delle rispettive division, Kharlamov e Chernyshev, rispettivamente Ak Bars Kazan e Avangard Omsk appaiate a quota 68 punti, seguite a due lunghezze dal Traktor Chelyabinsk a 66 punti, ma con una gara in meno. Settimana che ha visto la leader della East, Ak Bars, vincere entrambi gli incontri disputati, non senza patemi, per 5-4 agli SO contro il Sibir e 4-3 con l’Amur, e sempre costretti ad inseguire nel risultato anche se poi vincenti alla fine. Come detto al secondo posto della East, a pari merito a 68 punti, troviamo l’Avangard Omsk sempre andato a punti nei tre incontri settimanali, una sconfitta in OT 1-2 col Severstal, e due vittorie contro Dinamo Minsk, 5-3, e Vityaz 4-2, con un Dmitry Syomin in sempre a segno in tutti gli incontri. Stesso ruolino di marcia per la terza forza, il Traktor Chelyabinsk, che si porta a 66 punti pur subendo un’inaspettata battuta d’arresto con il Donbass, 1-2, in casa, mentre ha poi vinto e convinto contro la Dinamo Riga, 3-1, e addirittura 4-0 con lo Spartak Mosca, con Vladislav Fokin, goalie di casa, praticamente invalicabile ed autore di 31 parate. In scia delle prime tre troviamo staccato di tre punti, a 63 punti, il Metallurg MG di coach Paul Maurice. Tre volte sceso sul ghiaccio e pure qui inaspettatamente il Donbass sorprende vincendo 1-2. Negli altri due incontri invece ben 7 reti a gara per regolare rispettivamente Spartak Mosca, 7-4, e la Dinamo Riga, 7-2. Gli avanti del Metallurg ancora una volta molto prolifici, con Mozyakin che si conferma sempre più leader individuale a punti, arrivato ormai a 48 punti 20+28 in 31 incontri, seguito da Malkin anche lui macchina da punti, 41 in 29 gare, supportati da un Gonchar tornato in forma NHL, 29 gare e 23 punti con ben 20 assist. A quota 57 punti dietro troviamo il Salavat autore di un enplein settimanale con due vinte su due gare disputate, contro Amur e Metallurg NK. Per quel che riguarda le ultime tre posizioni disponibili per i playoff troviamo tre squadre in piena bagarre, ma relativamente tranquille vista la distanza con la quart’ultima, infatti a 52 punti c’è il Neftekhimik, vincente nei due incontri settimanali, 4-3 sul Metallurg NK e 2-0 sul Sibir. A quota 51 proprio il Sibir capace di raccogliere solo un punto grazie alla sconfitta agli SO, come detto precedentemente, con l’Ak Bars. Dietro di una sola lunghezza a quota 50 punti chiude l’ipotetica griglia playoff il Barys Astana che sceso sul ghiaccio tre volte è uscito sconfitto col Vityaz e vincente con Severstal, 3-0, e demolendo la Dinamo Minsk 7-2 col primo sigillo in KHL di Viktor Hedman. Come accennato prima dietro c’è l’abisso, infatti alla nona posizione c’è il Metallurg NK a 43 punti, sempre sconfitto in settimana, e a 42 punti lo Yugra capace di vincere solo un incontro sui tre disputati, contro il Severstal, mentre è sempre uscito sconfitto con Dinamo Minsk e Vityaz. Al penultimo posto a 32 punti troviamo l’Amur sempre sconfitto in entrambi gli incontri disputati e per finire maglia nera all’Avtomobilist, a 23 punti, vincente 1-0 contro lo Spartak Mosca grazie alla rete vincente di Spirko e le 32 parate di Lobanov, e perdente contro Donbass e Dinamo Riga.

Classifica Eastern Conference

  Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
Ak Bars
34
18
0
4
3
3
6
104-72
68
2
Avangard
34
16
6
2
2
2
6
103-83
68
3
Traktor
33
19
0
2
4
1
7
103-72
66
4
Metallurg Mg
33
18
0
0
4
5
6
110-75
63
5
Salavat Yulaev
34
14
2
3
5
0
10
101-93
57
6
Neftekhimik
33
11
3
4
4
1
10
95-97
52
7
Sibir
33
13
1
3
3
1
12
76-79
51
8
Barys
33
14
1
0
2
4
12
104-97
50
9
Metallurg Nk
33
11
2
1
3
1
15
89-99
43
10
Yugra
33
10
2
3
2
0
16
91-107
42
11
Amur
34
9
1
1
1
0
22
79-100
32
12
Avtomobilist
34
5
0
1
4
3
21
71-124
24

 Western Conference
di Simone Quargnal 

Ad Ovest, invece, i campioni in carica della Dynamo Mosca hanno allungato in testa alla graduatoria grazie alle vittorie negli importantissimi scontri diretti contro Lokomotiv e CSKA. I biancoblù hanno messo a referto nove reti in 120 minuti, rendendo vana la tripletta di Pavel Datsyuk nel derby moscovita col CSKA. Gli uomini di Znaroks si portano così a +6 dallo SKA San Pietroburgo, secondo nella Bobrov Division, e +9 dal Lokomotiv, in testa alla Tarasov e perciò secondo nella classifica di Conference.

In terza piazza lo SKA San Pietroburgo, ripresosi dallo shock seguito al cambio di allenatore e reduce da due importanti vittorie di misura, contro Atlant (4:3) e Torpedo (1:0). Dietro al CSKA, quarto a 62 punti, lo Slovan Bratislava mantiene la testa del gruppo di squadre di seconda fascia, forte di una vittoria risicata sui cugini cechi del Lev, dopo l’opaca prestazione offerta martedì contro il CSKA. Le posizioni di rincalzo se le contendono Severstal (sconfitto in entrambe le partite della settimana), Lev Praga e Donbass Donetsk, impostosi sorprendentemente sulle due corazzate Traktor e Metallurg Magnitogorsk.

Tre sconfitte consecutive hanno trascinato fuori dalla zona playoff il Torpedo Nizhny Novgorod, ora nel mirino della Dinamo Minsk, reduce da un tour de force di quattro partite in sei giorni concluso con due vittorie (Yugra e Dinamo Riga) e altrettante sconfitte (Avangard e Barys). Vityaz e Atlant navigano a vista nelle basse acque di fondo classifica, rendendo evidente come gli exploit delle scorse settimane fossero solo dei fuochi di paglia; dietro di loro se la passano peggio solo la Dinamo Riga e lo Spartak, con i capitolini incapaci di mettere a segno una sola rete nelle ultime due partite.

Classifica Western Conference

  Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
Dynamo Msk
33
20
2
4
0
1
6
107-71
73
2
Lokomotiv
33
16
2
6
0
0
9
86-68
64
3
SKA
32
21
1
0
2
0
8
117-84
67
4
CSKA
33
16
3
4
0
0
10
96-72
62
5
Slovan
33
13
0
4
3
0
13
78-84
50
6
Severstal
33
11
1
4
2
3
12
80-78
48
7
Lev
33
14
0
1
1
2
15
80-81
47
8
Donbass
34
10
2
4
4
0
14
85-98
46
9
Torpedo
32
12
0
1
4
1
14
92-93
43
10
Dinamo Mn
34
9
4
1
1
3
16
81-112
41
11
Vityaz
33
6
1
6
4
2
14
83-94
38
12
Atlant
33
9
0
3
1
3
17
78-92
37
13
Dinamo R
34
8
2
1
1
1
21
70-104
32
14
Spartak
33
7
2
1
4
1
18
73-103
32

Tags: