HCP Night a Dobbiaco: „Winterclassic“ á la Pusterese

(com. stampa HC Val Pusteria) – Come previsto, grande successo per il “Winterclassic” dei Lupi Fiat Professional in Alta Val Pusteria. Agli ordini dello staff tecnico composto da Paul Adey e Herbert Frisch, i gialloneri si sono allenati ai -5 dello stadio scoperto di Dobbiaco, in un clima tipicamente invernale con la pista immersa negli abeti coperti di neve. 150 le persone in tribuna che hanno seguito l’allenamento, e che hanno partecipato all’estrazione di una maglia da gioco di Daniel Glira e di alcuni buoni per il Ristorante Pizzeria Ariston, ma grandi protagonisti sono stati i bambini. La formazione under 10 dell’HC Dobbiaco, infatti, ha avuto la possibilità di pattinare fianco a fianco con i propri idoli, ovvero i giocatori della prima squadra del Val Pusteria. Tutti i bambini si sono messi alla prova con dei rigori tirati contro i portieri della serie A, tra l’entusiasmo dei compagni di squadra e dei tifosi.

Serata particolarmente significativa per i giovani lupi come i fratelli Obermair, che sono tornati ad allenarsi sul ghiaccio che li ha visti crescere, ma grande divertimento anche per gli stranieri del Val Pusteria: da Pat Kavanagh all’ex Nhl JS Aubin, i quali si sono fermati a lungo sul ghiaccio, anche dopo la fine dell’allenamento ufficiale, per continuare a divertirsi in pista con i ragazzini.

Subito dopo la seduta all’aperto ha preso poi il via la HCP-Night di Dobbiaco, con la squadra che si è fermata a cena al Ristorante Pizzeria Ariston, nel centro del paese, ed è rimasta a disposizione dei fans per foto e autografi. I Lupi Fiat Professional desiderano ringraziare i gestori dello stadio del ghiaccio di Dobbiaco e dell’Ariston, nonché lo staff che ha collaborato alla realizzazione di un evento che in futuro sicuramente si ripeterà.

Tags: