Ai Rossoblù basta un tempo per superare la prima della classe

Dopo la vittoria ottenuta in rimonta sul Pontebba nell’ultima giornata, i Rossoblù ospitano questa sera la prima della classe, il Valpusteria, che nell’ultima giornata ha perso malamente il derby con il Bolzano.
Roster completo per Da Rin, invece, il suo collega, Adey, deve rinunciare a Joe Jensen e Lukas Tauber, per squalifica, a Joe Cullen ed Aubin per infortunio. I Rossoblù giocano con quattro linee di attacco: Iori, Knackstedt e Caletti; Ryan, Kinasewich e Migliore; Ansoldi, Lo Presti e Goi; e in quarta, la linea giovane con Mazzacane e i due Borghi. Le coppie difensive non cambiano: Dagon, De Marchi; Lutz, Liffiton; Re e Betti.
Pronti via e gli ospiti passano in vantaggio dopo 1.55 con un preciso diagonale di Oberrauch. I Rossoblù non sono incisivi nel primo tempo, ed il gioco è in mano agli avversari.

Migliore e compagni sprecano anche una superirorità, Armin Hofer in panca puniti. Anzi sono proprio gli avversari a creare maggiori pericoli con Obermair e Hofer. Al 13.14 l’occasione migliore dei padroni di casa con un contropiede di Knackstedt ed Iori, ma il tiro di quest’ultimo si ferma sul palo alla destra di Kosta. Il Milano entra sul ghiaccio, dopo il primo riposo, con un altro spirito e in 4 vs 4, penalità fischiate a Liffiton e Kavanagh, trova la rete del pareggio con Goi. E’ il momento migliore per i ragazzi di Da Rin che sembrano aver portato dalla propria parte l’inerzia della partita e ancora in 4 vs 4 arriva al 5.30 il meritato vantaggio con Knackstedt. Coach Paul Adey chiama timeout ma la musica non cambia e al 10° Ryan con una gran bell’azione salta tutta la difesa avversaria e da dietro la gabbia di Kosta serve Migliore per il 3 a 1. Il tempo si conclude con un’azione per parte: Ryan manca lo spunto vincente davanti all’estremo avversario e Raycroft ferma un tiro ravvicinato di Guitè. Nel terzo drittel i Rossoblù controllano il match; il lupi valpusteresi provano, invano, a scardinare la difesa avversaria e così la partita si trascina fino al 9.47 quando viene fischiata una penalità a Liffiton. La difesa milanese si chiude a riccio e in contropiede realizza con Kinasewich. Il Valpusteria tenta una reazione e prima crea un pericolo con Hofer e poi al 17.35 accorcia con Erlacher. Coach Adey richiama in panca Kosta per un uomo di movimento in più, ma a 12″ dalla fine Knackstedt realizza il definitivo 5 a 2. I prossimi impegni della squadra di Da Rin saranno martedì 4 dicembre con il Bolzano, all’Agorà, nel recupero della 20° giornata; giovedì 6 dicembre trasferta a Canazei contro il Fassa e sabato 8 dicembre di nuovo in casa con il Cortina.

Hockey Milano Rossoblu – H.C. Valpusteria 5-2 (0-1; 3-0; 2-1)
Reti: 1.55 Oberrauch, 24.38 Goi, 25.30 Knackstedt, 30.00 Migliore, 51.37 Kinasewich in inferiorità, 57.35 Erlacher, 59.48 Knackstedt a porta vuota
Tiri: Milano 24, Valpusteria 44
Penalità: Milano 6 (12 minuti), Valpusteria 2 (4 minuti)
Spettatori: 2178