Serie A2: l’Egna supera il Pergine e prende la vetta. L’Appiano cade con i Broncos

Qust’anno il campionato di A2 è molto avvincente, ogni giornata ci regala delle sorprese; anche la sedicesima non sfugge a questa regola. Nel match clou di oggi i Broncos espugnano la Fotowoltaik Arena, 4 a 2 il risultato finale, salendo così al terzo posto nella classifica generale. In entrambe le squadre assenze importanti: Wallenberg e Waldner tra i Pirati, e Stofner, Braito, Lanz, Scardoni ed Erlacher tra gli ospiti. Partenza sprint del Vipiteno che in quattro minuti si porta sul 3 a 0; Caig al 6.06, Pircher al 7.48 e Kofler al 10.03. Martini accorcia per l’Appiano dopo meno di due minuti. Ad inizio secondo drittel chiude di fatto la martita per gli ospiti Florian Wieser. La rete di Newton per i Pirati, in superiorità, serve solo per determinare il risultato finale. Della sconfitta dell’Appiano ne approfitta l’Egna, che supera in casa il Pergine, 5 a 3, e conquista la vetta della classifica.

Partita non facile per le Oche Selvagge; dopo il doppio vantaggio con le reti di Patry e Bonino in superiorità, subiscono il ritorno delle Linci che arrivano al secondo intervallo in vantaggio, rimbaldando il risultato grazie alle reti di Wunderer, Virzi e Barnes. L’Egna che rientra sul ghiaccio è un’altra squadra e in meno di cinque minuti, spinta dalla propria stella NHL, realizza tre reti: prima pareggia proprio con l’attaccante americano, poi si porta in vantaggio con Massar ed infine chiude il match ancora con Bonino, tre reti e un assist questa sera.
Match dalle molte reti quella giocata alla Raiffeisen Arena tra i padroni di casa del Caldaro e il Gherdeina.
I Ladini ad inizio secondo drittel sono già in vantaggio 5 a 1, ma ai Lucci riesce quasi il miracolo di impattare la partita andando al secondo intervallo sotto solo di una segnatura. Ad inizio terzo drittel Kevin Senoner gela tifosi e squadra avversaria chiudendo di fatto il match realizzando la rete del definitivo 7 a 5.
Infine nel posticipo serale, giocato al Palaonda, vittoria del Merano contro l’Ev Bozen. Vantaggio delle Aquile ad inizio secondo drittel di Daniel Rizzi, in superiorità, e raddoppio ad inizio del terzo tempo di Desmet. Accorcia il Bozen con Oliver Schenk al 46.54 per il definitivo 1 a 2.

Risultati 16° Giornata
Egna vs Pergine 5-3
Appiano vs Vipiteno 2-4
Ev Bozen vs Merano 1-2
Caldaro vs Gherdeina 5-7

Classifica: Egna 31; Appiano 29; Vipiteno 28; Caldaro 27; Merano 25; Gherdeina, Evbozen18; Pergine 13
Pergine ed Ev Bozen una partita in meno
Prossima giornata mercoledì 21 novembre
Merano vs Vipiteno
Gherdeina vs Appiano
Ev Bozen vs Egna
Pergine vs Caldaro

Tags: ,