Borghi regala la vittoria agli Azzurrini

Ieri, al PalaVuerich di Pontebba, si è disputata la prima giornata del torneo 4 Nazioni Under 20, partecipanti a questo quadrangolare Francia, Italia, Norvegia e Ungheria. Dopo aver assistito al primo match in programma tra ungheresi e francesi, terminato 3 a 1 per quest’ultima, il pubblico friulano ha potuto vedere ed esultare per la prestazione del team azzurro, il quale è riuscito ad imporsi per 3 reti a 1 sulla formazione della vicina Slovenia.

Primo parziale, seppur senza marcature, a favore degli sloveni, i quali fin dai primi istanti si sono presentati alla porta di Rabanser. Le occasioni più pericolose, quelle di Pesjak, Stan ed infine Zupan, che piazza il disco di poco sopra la traversa; goalie di casa nuovamente protagonista, capace di respingere gli attacchi degli agguerriti Petelin e Pesjak; a qualche minuto dalla sirena prima vera occasione dell’Italia, azione messa in atto da Marchetti, il quale non riesce a castigare Koren.

Tempo centrale, stessa sorte: score in parità. Dopo gli innumerevoli tentativi del parziale passato gli sloveni, al 23.24, si portano in vantaggio grazie alla rete di Humar, che riesce a parcheggiare il puck alle spalle di Rabanser. Risposta immediata degli italiani con Frei, il quale, servito da Obermair, mette a sedere Koren; il batti e ribatti persiste fino allo scoccare del 40mo minuto: Potocnik, Kalan, Logar da una parte e Trivellato, Borghi dall’altra, in tutti i casi saranno i due portieri a spuntarla.

Buona performance degli Azzurri, i quali dopo aver respinto gli insidiosi attacchi di Kalan e Castlunger, sono riusciti a passare in vantaggio grazie alla rete di Borghi, il quale riesce ad utilizzare al meglio l’assist di Marchetti, mettendo a sedere Koren. L’entusiasmo degli italiani non cessa qua in quanto, al 57.52, Borghi riesce a piazzare il disco in fondo al sacco, chiudendo definitivamente l’incontro sul 3 a 1.

Italia – Slovenia 3-1 (0-0, 1-1, 2-0)
Reti: (0-1) 23.24 Humar; (1-1) 24.03 Frei (Obermair); (2-1) 55.05 Borghi (Marchetti – Hochkofler); (3-1) 57.52 Borghi (Glira).

Nell’altra partita la Francia ha steso l’Ungheria 3-1 con le reti di Charpentier, Bedin e Abramov.

freccia Calendario e formazione Italia