EBEL, il recap della diciannovesima giornata

di Paolo Carbone

Domina il fattore trasferta nella 19ma giornata della EBEL. Infatti, su 6 incontri, ben 4 si sono conclusi con la vittoria delle squadre fuori casa. Particolarmente roboante è stato il successo della capolista Vienna Capitals che è andata a vincere per 8-0 in Tirolo, di fronte ad un Innsbruck sempre più solitario in fondo alla classifica con 6 punti. Vincono anche i croati del Medvescak Zagabria a Graz per 6-5.

Festival di gol e di emozioni per un’altra vittoria “corsara”, quella dei cechi dello Znojmo che vanno a vincere a Linz per 7-4. Match in equilibrio per i primi due quarti (1-1- il primo e 2-2 il secondo), con i cechi che dilagano nell’ultimo tempo. Uniche vittorie casalinghe quelle del KAC per 5-2 contro l’Olimpia Lubiana e degli ungheresi del Fehervar per 3-2 sul Dornbirner.

In classifica Vienna con 31 punti mantiene il proprio primato di due lunghezze sui croati del Medvescak Zagabria e sul VSV Villach. Più distaccati il Klagenfurt e via via tutti gli altri. Come già detto, chiudono i tirolesi dell’Innsbruck Haie.

Risultati
Linz – Znojmo 4:7 (2:2,1:1,1:4)
Innsbruck – Vienna 0:8 (0:3,0:2,0:3)
Klagenfurt – Lubiana 5:2 (1:0,2:1,2:1)
Fehervar – Dornbirn 3:2 (1:0,1:0,1:2)
Salisburgo – Villach 1:4 (1:1,0:2,0:1)
Graz – Zagabria 5:6 (0:0,3:4,2:2)

Classifica
1. Vienna 31 punti
2. Zagabria 29
3. Villach 29
4. Klagnefurt 25
5. Znojmo 23
6. Fehervar 21
7. Linz 20
8. Graz 20
9. Salisburgo 18
10. Lubiana 15
11. Dornbirn 13
12. Innsbruck 6

 

Tags: