Preview – 13ª giornata Regular season

Si torna in pista sabato sera per la tredicesima giornata del campionato di Serie A1: per Milano e Bolzano questo sarà il terzo match settimanale e affronteranno rispettivamente tra le mura di casa Pontebba e Val Pusteria. Grande derby quindi quello previsto al Palaonda, ma anche quello tutto veneto in scena all’Alvise De Toni di Alleghe, dove arriverà l’Asiago. Le altre due partite vedranno affrontarsi Renon e Cortina da una parte e Valpellice e Val di Fassa dall’altra.
Diretta radiofonica dai campi su Radio Nbc.

Milano Rossoblu – Aquile FVG Pontebba
ore 18:30, Agorà di Milano. Arbitri: Moschen A, Soraperra, Pardatscher, Waldthaler
Entrambe reduci da due pesanti sconfitte nell’ultimo turno le due compagini che scenderanno sul ghiaccio dell’Agorà hanno bisogno di punti e morale: dopo la vittoria all’overtime a Bolzano infatti i meneghini sono caduti fragorosamente in quel di Alleghe e tornano finalmente a casa per cercare la vittoria davanti al proprio pubblico amico. I ragazzi di coach Da Rin si sono visti raggiungere dall’Asiago in classifica e dovranno dimenticare nel più breve tempo possibile il match del “De Toni”. Anche il Pontebba, dopo aver strappato un punto a Torre Pellice, è incappato in una brutta sconfitta casalinga operata dal Bolzano: la difficile trasferta in terra lombarda inizia con il piacevole ricordo dell’unica vittoria stagionale per i friulani, centrata proprio ai danni del Milano nel girone di andata. Abbandonare l’ultimo posto diventerebbe quanto mai difficile se il Cortina dovesse prendere ulteriori distanze. Entrambe le formazioni si presenteranno sul ghiaccio al gran completo.

Ritten Sport Renault Trucks – Hafro Cortina
ore 19:00, Arena Ritten di Collalbo. Arbitri: Bosio, Gasser, Cristeli C., Cristeli M.
La sconfitta dei Rittner Buam ai rigori contro il Fassa si è rivelata senza dubbio la sorpresa della dodicesima giornata: i ragazzi di Rob Wilson tornano a casa, dove quest’anno hanno perso soltanto una volta, per ripetere la bella prestazione offerta contro il Val Pusteria sabato scorso. In Alto Adige arriva però un Cortina che, nonostante la beffarda sconfitta subita all’overtime contro l’Asiago, sembra in parte rigenerato, anche se il reparto difensivo va ancora regolato. Gli scoiattoli possono contare su un Gron reduce da ben 4 goal nella sfida casalinga contro gli stellati: vedremo se tra i pali ritroverà il suo posto J.P. Levasseur, con gli ospiti che per il resto non presentano problemi di roster. Problemi invece presenti tra le fila dei padroni di casa, che oltre a Markus Hafner e Matteo Rasom dovranno fare a meno con tutta probabilità anche a uno dei loro miglior giocatori nonché top scorer della squadra, Ryan Ramsay, alle prese con un trauma cranico rimediato nel match di giovedì.

HC Bolzano Foxes – Lupi Fiat Professional Val Pusteria
ore 20:30, Palaonda di Bolzano. Arbitri: Cassol, Metelka, Lorengo, Unterweger
I biancorossi hanno messo la parola fine alla crisi che li aveva portati a perdere quattro partite di fila: la bella vittoria di Pontebba serve ai ragazzi di Brian McCutcheon oltre che per la classifica anche per il morale. Sabato sera al Palaonda arriva infatti la corazzata pusterese, che ha incassato nel modo migliore il colpo della sconfitta nel derby contro il Renon, andando ad investire come un treno in corsa la Valpe. All’andata erano stati i gialloneri ad avere la meglio alla Leitner Solar Arena e sicuramente Max Oberrauch e compagni avranno il dente avvelenato: l’ultima volta che hanno visto il Palaonda, infatti, risale a gara 4 della finale scudetto della passata stagione, che ha visto il Bolzano alzare la coppa del 19esimo tricolore. Una sfida dai mille risvolti, quindi, ma soprattutto un derby da vivere dal primo all’ultimo minuto, con il previsto arrivo in massa di tifosi pusteresi: roster al completo per entrambe le formazioni, che potranno darsi battaglia con tutti gli effettivi sul ghiaccio.

Valpellice Bodino Engineering – Val di Fassa Ferrarini
ore 20:30, Valmora Arena Cotta Morandini di Torre Pellice. Arbitri: Gastaldelli, Lottaroli, Lega, Terragni
Due morali molto diversi per le due compagini che si affronteranno a Torre Pellice: da una parte i padroni di casa, che hanno interrotto la loro striscia positiva di sette successi consecutivi con la sconfitta di Brunico, dall’altra il Fassa che dopo quatto debacle ha ritrovato la vittoria ai rigori contro i temibili avversari del Renon. I valligiani si trovano adesso a pari punti al secondo posto in classifica con gli altoatesini e non possono permettersi di lasciare per strada altri punti. La situazione di classifica dei ladini invece non è così rosea, con i ragazzi di coach Frycer fermi al terzultimo posto in classifica. I padroni di casa dovranno rinunciare al lungodegente Slavomir Tomko, roster al completo invece per gli ospiti.

Alleghe Tegola Canadese – Supermercati Migross Asiago
ore 20:30, Alvise De Toni di Alleghe. Arbitri: Colcuc, Gamper D., Gamper C., Waldthaler

Derby veneto molto delicato quello tra civette e stellati: l’Alleghe è reduce dalla bella vittoria casalinga ottenuta contro il Milano e si appresta ad affrontare il secondo match tra le mura di casa, mentre l’Asiago arriva da quel di Cortina con due punti insperati in tasca. La truppa di John Parco infatti si è resa protagonista di una clamorosa rimonta ai danni degli scoiattoli, terminata con il goal-vittoria all’overtime di Layne Ulmer. Le civette si sono confermate quarta forza del campionato, tenendo per il momento a debita distanza il Bolzano, mentre l’Asiago si trova a quota 15 a pari punti con il Milano. Certo i padroni di casa dovranno ancora fare i conti con la lunga lista di infortunati: confermato infatti il mancato apporto di Alberto Fontanive, Nicola Fontanive e Gino Guyer. Ospiti che invece dovranno rinunciare al solo Davide Nicoletti.

 

La classifica prima della tredicesima giornata:

1. Val Pusteria 33
2.
Renon 24
3.
Valpellice 24
4.
Alleghe 20
5.
Bolzano 19
6.
Asiago 15
7.
Milano 15
8.
Fassa 13
9.
Cortina 10
10.
Pontebba 5

Tags: