Altri due stranieri per il Pontebba

(dal sito del Pontebba) – Gli ultimi due colpi di mercato in casa Ice Hockey Aquile FVG giungono a poche ore dall’inizio del campionato. La formazione friulana potrà, infatti, contare su altri due giocatori di tutto rispetto: si tratta del difensore ceco Jan Platil e dell’attaccante sloveno Rok Pajic.

Jan Platil ha un pedigree di tutto rispetto avendo giocato in molti dei più importanti campionati di hockey su ghiaccio europei. Contraddistinto da un fisico veramente possente (184 centimetri per 94 chilogrammi), classe 1983, Platil gioca da quando era giovanissimo. La sua lunga carriera inizia nel 1998, a soli 15 anni quando viene inserito nella formazione Under18 della sua città Kladno, conosciuta per aver dato i natali a Jaromir Jagr. L’anno successivo esordisce in prima squadra prima di trasferirsi in Ontario Hockey League dove giocherà per tre stagioni disputando 220 incontri, mettendo a segno 134 punti (36 reti e 98 assist) e venendo eletto per cinque volte difensore del mese. Quindi altri tre anni in American Hockey League per poi passare, nella stagione 2006/2007, in Russia dove indossa la casacca del CSKA Mosca e dell’Amur Khabarovsk. Nel 2008 l’ulteriore grande occasione di esordire in Kontinental Hockey League con il Traktor Chelyabinsk dove rimarrà due anni per un totale di 61 partite condite da 6 reti e 12 assist. Nell’ultimo bienni, Jan, ha assaggiato nuovamente il ghiaccio ceco, ma anche quello della DEL con il Nürnberg Ice Tigers e austriaco con l’Orli Znojmo prima di tornare in SM-liiga, la massima serie finlandese, prima con il Tappara e poi con i Pelicans.

Stats su Eliteprospects Eurohockey

Arriva invece dalla vicina Jesenice Rok Pajic, attaccante 27enne molto interessante di 176 centimetri per 83 chilogrammi di peso. Figlio d’arte – suo papà Murajica è l’attuale allenatore delle Ice Hockey Aquile FVG e ha un passato da giocatore così come lo zio Boris – cresce a pane burro e hockey e inizia a giocare da piccolissimo. Anche per lui l’esordio in prima squadra arriva molto presto, a 15 anni, con il Kranjska Gora dove si fa notare e inizia così la sua lunga carriera da protagonista dei campionati cechi. Dieci sono le stagioni che lo vedono impegnato tra prima, seconda e terza categoria vestendo la maglia del Bili Tygri Liberec, dell’HC Jablonec, del BK Mlada Boleslav solo per citare qualche squadra. In Repubblica Ceca ha al suo attivo ben 390 partite corredate da 241 punti frutto di 125 reti e 116 assist. Una curiosità: nelle ultime tre stagioni ha militato nell’HC Slovan Ustecti Lvi giocando insieme a Miloslav Guren, altro giocatore approdato quest’anno alle Ice Hockey Aquile FVG e con cui la passata stagione ha vinto uno scudetto.

Stats su Eliteprospects Eurohockey

Entrambi dovrebbero essere già disponibili per la prima sfida di campionato contro il Ritten Sport Renault Truck che si disputerà domani a Collalbo con inizio alle 20.30.

freccia Riepilogo del mercato del Pontebba