Nuova guida tecnica dei Killer Bees: arriva Alessandro Benin

(Comunicato Varese Killer Bees) – Si chiama Alessandro Benin il nuovo Coach dei Varese Killer Bees per l’imminente stagione 2012-2013.
Benin, classe 1977 milanese di nascita, ha iniziato la sua carriera in panchina a soli 22 anni come assistant-coach della compagine juniori canadese dei Trail Smoke Eaters. Dopo una stagione ha conosciuto il compianto Jim Koleff, che l’ha portato insieme a Ivano Zanatta e Diego Scandella a Lugano. Nei tre anni passati con i bianconeri è stato Video Coach della squadra senior e vice-allenatore insieme a Scandella degli Juniori Elite. Nel 2001, sempre tramite Koleff, ha avuto una prestigiosa chiamata al Rookie Camp degli attuali campioni della NHL dei Los Angeles Kings confermata anche l’anno dopo. Questa esperienza gli ha permesso d’essere selezionato nello staff tecnico del Team Canada facendo una buona impressione sia a Mike Pelino sia nell’annata seguente a Gary Green partecipando sia a due edizioni della Spengler Cup e della Skoda Cup. Dopo una parentesi a Langnau sempre con Koleff, Benin è ritornato in Italia accettando la chiamata degli allora Milano Vipers assumendo la carica di vice-allenatore della Prima Squadra e soprattutto della Under 16 vedendo crescere giocatori come Mattia Mai, Nicolò Latin, Mirko Migliavacca, Stefano Mannini, Nicolò Lo Russo (Milano), Davide Holzknech (Gardena) e Federico Tesini (Bozen). Arriviamo ai giorni nostri con un nuovo incarico ai Black Angels, due anni con buone soddisfazioni agonistiche nel campionato di Serie C Under 26.

Ora dopo un’attenta valutazione da parte della società e grazie all’aiuto di Diego Scandella, Alessandro Benin ha accettato la proposta delle “Api Assassine” per tornare alla guida di una squadra, che non nasconde le proprie ambizioni nell’imminente campionato di Terza Lega Svizzera.

Le prime parole di Alessandro Benin:

Sono felice della chiamata dei Killer Bees e per la fiducia accordata da parte della società varesina. Scandella mi ha parlato molto bene del loro progetto, e non ho avuto problemi ad accettare. Entro breve inizieranno i primi allenamenti per essere pronti alla difficile sfida che ci aspetta.

Matteo Cesarini ha aggiunto:

Voglio ringraziare innanzi tutto John Cacciatore per le splendide quattro stagioni passate insieme con due campionati vinti. Dò il benvenuto ad Alessandro Benin da parte di tutta la società e gli auguro di sviluppare il suo programma e i suoi schemi di gioco per raggiungere i traguardi ambiziosi che ci siamo prefissati per quest’anno.

Ricordiamo, inoltre, che la compagine varesina scenderà per la prima volta sul ghiaccio amico del PalaAlbani Domenica 16 settembre alle ore 19,30 contro l’HC Como e una seconda una settimana dopo sempre a Varese contro l’HC Locarno. L’esordio in campionato, invece, è previsto per Domenica 7 ottobre sempre in casa contro l’HC Ceresio.