Lugano: presentazione ai tifosi con risultato in chiaroscuro

Il caldo torrido non ha scoraggiato gli oltre 3000 tifosi accorsi alla Resega per la  consueta presentazione estiva della formazione bianconera, che tuttavia, nulla ha potuto di fronte alla freschezza dei cechi del LEV Praga, compagine che milita nella KHL. La sconfitta per 7-3 la dice lunga sullo stato attuale di forma del Lugano, privo peraltro di quasi tutti i giocatori di maggior spicco, vedansi METROPOLIT, NUMMELIN, BEDNAR, per citarne alcuni.
L’inizio match è stato incoraggiante con gli uomini di HURAS subito in vantaggio di due reti, grazie a REUILLE e DOMENICHELLI in situazione di doppia superiorità. Alcune incertezze del nuovo goalie MANZATO hanno favorito il rientro in partita degli ospiti a segno con CINGEL prima e MOJZIS ad inizio di secondo periodo. Il solito encomiabile REUILLE portava di nuovo in vantaggio i suoi con un bel diagonale che lasciava di stucco il portiere McINTYRE. prima di della progressiva disfatta con quattro reti consecutive subite da parte degli ospti, che chiudevano così largamente in vantaggio al teermine del periodo centrale.

Nel periodo conclusivo l’unica novità è stata la presenza tra i pali di FLUCKIGER apparso decisamente più reattivo del collega, ma che ha dovuto anch’esso inchinarsi alla rete di HOSSA che ha fissato il risultato sul 7-3 finale. La formazione bianconera ha messo  in luce i difetti tipici di inizio stagione, in special modo mostrando un power-play ancora troppo impacciato. Detto dei portieri, buone comunque le prestazioni di REUILLE, RUFENACH e KOSTNER. Ma per HURAS ci sarà tutto il tempo, con la formazione al completo, di trovare i giusti accorgimenti per essere pronti all’ inizio stagione, che poi è quello che importa.
 
LUGANO – LEV PRAGA 3 . 7 ( 2 . 1   – 1 . 5 –   0 . 1 )
 
00:30  1 . 0   REUILLE ( RUFENACHT – CONNE )
02:08  2 . 0   DOMENICHELLI ( ULMER ) PP2
05:03  2 . 1   CINGEL ( OYSTRICK – PACHUNEK)
25:04  2 . 2   MOJZIS (NEMEC -VRANA ) PP1
26:19  3 . 2   REUILLE (VAUCLAIR – SANNITZ)
27:50  3 . 3   NEMEC (VRANA)
28:15  3 . 4   PICARD (VRANA – BARTECKO )
32:55  3 . 5   KARAMNOV (MIKUS )
39:15  3 . 6   KLEPIS ( BARTECKO)
53:03  3 . 7   HOSSA ( BIRNER – OYSTRICK ) PP1
 
PENALITA’ : LUGANO 5 X 2 MIN.      LEV PRAGA 7 X 2 MIN. + 2 X 10 MIN.DISCIPLINARI
ARBITRI : STRICKER – ESPINOZA – KOHLER