Le Summit Series del 1972: Gara 3 (quarta puntata)

Come consuetudine dal 1997, nella giornata conclusiva dei Mondiali, con una cerimonia ufficiale, la IIHF premia quei personaggi che hanno contribuito a scrivere la storia dell’hockey, siano essi giocatori, allenatori, arbitri o dirigenti inserendo i loro nomi nella propria Hall of Fame. Da quest’anno, su proposta del Comitato storico della IIHF, il Concilio della Federazione Internazionale ha deciso di istituire l’IIHF Milestone Trophy, con il quale si vogliono ricordare particolari momenti della storia internazionale dell’hockey. La prima scelta è caduta sulle Summit Series del 1972; in dieci puntate Hockeytime vuole proporre ai propri lettori la sfida che contrappose Canada e Unione Sovietica, le due superpotenze dell’hockey dell’epoca e due scuole di pensiero diverse tra loro.

di Alessandro Bonomo

6 Settembre 1972, Winnipeg:  Canada-URSS: 4-4

Si gioca in Manitoba Gara 3. Stavolta sono i sovietici a fare qualche cambio: in particolare vengono lanciati tre giovani, Vyacheslav Anisin (che vedremo a fine carriera a Milano nella stagione 1989-90 e che parteciperà poi alla famosa partita revival del 1993), Alexander Lebedev e Yuri Badunov.

La partita comincia con un pattern che si ripeterà diverse volte nella serie. Partono forte i canadesi, che cercano con furore cieco gli angoli dietro la porta di Tretiak, vengono fuori alla distanza i Sovietici. Prima frazione con i Canadesi che si portano avanti con Parise dopo nemmeno due minuti, pareggio sovietico con Petrov e 2-1 canadese con Ratelle.
Nel secondo drittel il team della foglia d’acero tenta l’allungo prima coi soliti Phil Esposito e Henderson, ma Kharlamov, Lebedev e Bodunov raggiungono i Canadesi, mentre Tretiak, ancora una volta il mogliore dei suoi, chiude la saracinesca della sua porta. Terzo periodo a reti inviolate, coi Sovietici incapaci di sfruttare una situazione di superiorità numerica e un Canada attento in fase di penalty killing: 4 a 4 e si viaggia verso Vancouver, per l’ultima gara in terra nordamericana. (…segue)

STATISTICHE:

Primo Periodo:
1-Canada Parise (White, P. Esposito) 1:54
2-URSS Petrov 3:16 (SH)
3-Canada Ratelle (Cournoyer, Bergman) 18:25

Penalità: Vasiliev (gomitata) 3:02, Cashman (colpo di bastone) 8:01, Parise (ostruzione) 15:47

Secondo Periodo:
4-Canada P Esposito (Cashman, Parise) 4:19
5-URSS Kharlamov (Tsygankov) 12:56 (SH)
6-Canada Henderson (Clarke, Ellis) 13:47
7-URSS Lebedev (Anisin, Vasiliev) 14:59
8-URSS Bodunov (Anisin) 18:28

Penalità: Petrov (ostruzione) 4:46, Lebedev (sgambetto) 11:00

Terzo Periodo:
Nessuna rete

Penalità: White (colpo di bastone), Mishakov (colpo di bastone) 1:33, Cashman (colpo di bastone e penalità di 10 minuti per cattiva condotta) 10:44

Tiri in Porta:
URSS: 9/8/8 – 25
Canada 15/17/6 – 38

Portieri:
Tretiak (34/38) 60 minuti giocati, 4 goal subiti
T. Esposito (21/25) 60 minuti giocati, 4 goal subiti

MVP della partita:
URSS – Tretiak
Canada – Henderson

Spettatori: 9.800 (Winnipeg)

Formazioni:
Canada: T.Esposito, Bergman, Stapleton, Park, Ellis, P. Esposito, Cournoyer, Cashman, White, Ratelle, Henderson, P. Mahovlich, Mikita, Parise, Savard, Lapointe, F. Mahovlich, Clarke
Soviet Union: Tretiak, Gusev, Lutchenko, Kuzkin, Vasiliev, Tsygankov, Maltsev, Mishakov, Mikhailov, Shatalov, Yakushev, Petrov, Kharlamov, Shadrin, Solodukhin, Anisin, Lebedev, Bodunov

VIDEO DELLA GARA (HIGHLIGHTS):
httpvh://www.youtube.com/watch?v=Qrb3JrcTwwQ

Puntate precedenti:
Prima puntata: https://www.hockeytime.net/2012/06/12/i-summit-series-del-1972-prima-puntata/
Seconda puntata: https://www.hockeytime.net/2012/06/19/le-summit-series-del-1972-gara-1-seconda-puntata/
Terza puntata: https://www.hockeytime.net/2012/06/26/le-summit-series-del-1972-gara-2-terza-puntata/