Le Summit Series del 1972: Gara 2 (terza puntata)

Come consuetudine dal 1997, nella giornata conclusiva dei Mondiali, con una cerimonia ufficiale, la IIHF premia quei personaggi che hanno contribuito a scrivere la storia dell’hockey, siano essi giocatori, allenatori, arbitri o dirigenti inserendo i loro nomi nella propria Hall of Fame. Da quest’anno, su proposta del Comitato storico della IIHF, il Concilio della Federazione Internazionale ha deciso di istituire l’IIHF Milestone Trophy, con il quale si vogliono ricordare particolari momenti della storia internazionale dell’hockey. La prima scelta è caduta sulle Summit Series del 1972; in dieci puntate Hockeytime vuole proporre ai propri lettori la sfida che contrappose Canada e Unione Sovietica, le due superpotenze dell’hockey dell’epoca e due scuole di pensiero diverse tra loro.

di Alessandro Bonomo

4 Settembre 1972, Toronto: Canada-URSS: 4-1

Rispetto al match precedente, il Team Canada presenta diverse novità nel suo schieramento, tra cui Tony Esposito, fratello di Phil, in porta al posto di Dryden.

Stavolta i canadesi giocano una gara attenta, nel loro solito stile rude e maschio, forse anche troppo, tant’è vero che dopo la gara Andrei Starovoitov, il capo della federazione sovietica, fece irruzione nello spogliatoio degli arbitri statunitensi, accusandoli di avere permesso ai giocatori canadesi di comportarsi “come una banda di ladri”.
Lo stesso Dryden in seguito scrisse di avere provato un minimo di disagio durante l’incontro, messo oltremodo sul piano fisico dai canadesi.

Dopo un primo periodo a reti inviolate è sempre Phil Esposito ad aprire le danze. Nel terzo periodo va a segno Cournoyer e quando l’URSS accorcia con Yakushev la gara si riapre, per poi essere chiusa da una doppietta dei fratelli Mahovlic:1 a1 e serie impattata. (…segue)

STATISTICHE

Primo Periodo:
Nessuna rete

Penalità: Park (carica con bastone) 10:08, Henderson (sgambetto) 15:19

Secondo Periodo:
1-Canada Phil Esposito (Park, Cashman) 7:14

Penalità: Gusev (sgambetto) 2:07, panchina Unione Sovietica (scontata da Zimin) 4;13, Bergman (sgambetto) 15:16, Tsygankov (colpo di bastone) 19:54, Kharlamov (10 minuti per cattiva condotta) 19:54

Terzo Periodo:
2-CANADA Cournoyer (Park) 1:19 (PP)
3-URSS Yakushev (Liapkin, Zimin) 5:53 (PP)
4-CANADA P. Mahovlich (P. Esposito) 6:47 (SH)
5-CANADA F. Mahovlich (Mikita, Cournoyer) 8:59

Penalità: Clarke (colpo di bastone) 5:13, Stapleton (gancio con bastone) 6:14

Tiri in Porta:
URSS: 7/5/9 – 21
Canada: 10/16/10 – 36

Portieri:
Tretiak (32/36) 60 minuti giocati, 4 goal subiti
T. Esposito (20/21) 60 minuti giocati, 1 goal subito

MVP della partita:
URSS – Tretiak
Canada – P. Esposito & T. Esposito

Spettatori: 16.485 (Toronto)

Formazioni:
Canada: T.Esposito, Bergman, Stapleton, Park, Ellis, P. Esposito, Goldsworthy, Cournoyer, Cashman, White, Henderson, P.Mahovlich, Mikita, Parise, Savard, Lapointe, F. Mahovlich, Clarke
Soviet Union: Tretiak, Gusev, Lutchenko, Kuzkin, Ragulin, Tsygankov, Starshinov, Maltsev, Zimin, Mishakov, Mikhailov, Yakushev, Petrov, Kharlamov, Shadrin, Anisin, Liapkin, Paladiev

VIDEO DELLA GARA (HIGHLIGHTS):

httpvh://www.youtube.com/watch?v=-iEJD7Pg0Tk

Le puntate precedenti
Prima puntata: https://www.hockeytime.net/2012/06/12/i-summit-series-del-1972-prima-puntata/
Seconda puntata: https://www.hockeytime.net/2012/06/19/le-summit-series-del-1972-gara-1-seconda-puntata/