Le Summit Series del 1972: Gara 1 (seconda puntata)

Come consuetudine dal 1997, nella giornata conclusiva dei Mondiali, con una cerimonia ufficiale, la IIHF premia quei personaggi che hanno contribuito a scrivere la storia dell’hockey, siano essi giocatori, allenatori, arbitri o dirigenti inserendo i loro nomi nella propria Hall of Fame. Da quest’anno, su proposta del Comitato storico della IIHF, il Concilio della Federazione Internazionale ha deciso di istituire l’IIHF Milestone Trophy, con il quale si vogliono ricordare particolari momenti della storia internazionale dell’hockey. La prima scelta è caduta sulle Summit Series del 1972; in dieci puntate Hockeytime vuole proporre ai propri lettori la sfida che contrappose Canada e Unione Sovietica, le due superpotenze dell’hockey dell’epoca e due scuole di pensiero diverse tra loro.

di Alessandro Bonomo

2 Settembre 1972, Montreal: Canada-URSS: 3-7

Canadesi e sovietici si incrociano per la prima volta a Montreal, in un Forum gremito. Nemmeno 30 secondi dall’inizio e Phil Esposito insacca il puck nella gabbia dietro Tretiak, sembrando avvalorare le previsioni di facile vittoria da parte canadese. Solo sei minuti dopo, raddoppio canadese con Henderson dopo face-off vinto da Clarke.
Ma i sovietici a questo punto perdono il timore da palcoscenico e si decidono ad entrare in partita e a giocare con il loro ritmo, riuscendo a raddrizzare il punteggio prima della fine del primo drittel: 2-2.
Nel secondo drittel, comincia a brillare la stella di Valeri Kharlamov: un uno due micidiale che spezza le gambe ai canadesi, impotenti di fronte alla velocità del numero17 inmaglia CCCP.
Nel terzo drittel il Canada le prova tutte, bombardando la porta di Tretiak, che capitola solo una volta su marcatura di Bobby Clarke.
I sovietici vanno a segno altre tre volte con Mikhailov, Zimin e Yakushev ed il Forum ammutolito assiste ad una disfatta impensabile: 7 a 3 per l’URSS e un intero paese in shock. (…segue)

STATISTICHE:

Primo periodo:
1-Canada P. Esposito (F. Mahovlich, Bergman) 0:30
2-Canada Henderson (Clarke) 6:32
3-URSS Zimin (Yakushev, Shadrin) 11:40
4-URSS Petrov (Mikhailov) 17.28(SH)

Penalità: Henderson (sgambetto) 1:03, Yakushev (sgambetto) 7:04, Mikhailov (sgambetto), 15:11, Ragulin (sgambetto) 17:19

Secondo Periodo:
5-URSS Kharlamov (Maltsev) 2:40
6-URSS Kharlamov (Maltsev) 10:18

Penalità: Clarke (colpo di bastone) 5:16, Lapointe (colpo di bastone) 12:53

Terzo Periodo:
7-CANADA Clarke (Ellis, Henderson) 8:22
8-URSS Mikhailov (Blinov) 13:32
9-URSS Zimin 14:29
10-URSS Yakushev (Shadrin) 18:37

Penalità: Kharlamov (bastone alto) 14:45, Lapointe (carica con bastone) 19:41

Tiri in Porta:
URSS 10 10 10 – 30
Canada 10 10 12 – 32

Portieri:
Tretiak (29/32) 60 minuti giocati, 3 goal subiti
Dryden (23/30) 60 minuti giocati, 7 goal subiti

MVP della partita:
URSS – Kharlamov
Canada – Clarke

Spettatori: 18818 (Montreal, Quebec)

Formazioni:
Canada: Dryden, Bergman, Park, Ellis, P. Esposito, Gilbert, Hadfield, Cournoyer, Berenson, Seiling, Ratelle, Henderson, P. Mahovlich, Redmond, Lapointe, Awrey, F. Mahovlich, Clarke
Soviet Union: Tretiak, Gusev, Lutchenko, Kuzkin, Ragulin, Vasiliev, Tsygankov, Blinov, Maltsev, Zimin, Mishakov, Mikhailov, Yakushev, Petrov, Kharlamov, Vikulov, Shadrin, Liapkin, Paladiev

VIDEO DELLA GARA (HIGHLIGHTS):

httpv://www.youtube.com/watch?v=3i5df3NhEgA

La prima puntata: https://www.hockeytime.net/2012/06/12/i-summit-series-del-1972-prima-puntata/