Mondiali sledge: l’Italia cede alla Norvegia il 5° posto

Purtroppo non si conclude positivamente il mondiale azzurro a Hamar, Norvegia: i padroni di casa si prendono la rivincita relegando i nostri atleti al 6° posto.

Sia per i norvegesi sia per gli italiani l’obiettivo minimo per questo torneo è stato raggiunto, cioè restare un altro anno nel Mondiale A, la massima categoria. Le due nazionali si sono affrontate pochi giorni fa e in quell’occasione i gol di Chiarotti e Planker avevano decretato la vittoria azzurra. Oggi i norvegesi sono scesi in pista con animo decisamente diverso e hanno controllato il gioco per tutta la partita.

Al 3′ Giuseppe Condello rimedia 2′ di penalità e poco dopo gli scandinavi sono abili a sfruttare la superiorità numerica portandosi in vantaggio con  Helge Bjornstad, 4′ dopo arriva il raddoppio della Norvegia con il quasi 50enne Stig Tore Svee, sul versante italiano qualche tentativo che purtroppo non va a segno.

Il secondo periodo si apre come quello precedente, al 19′ Audun Bakke che si ripete pure al 27′. Si chiude così sul 4-0 il parziale intermedio.
L’inizio del terzo periodo è ancora una volta negativo per gli azzurri visto che al 33′ segna pure lo scandinavo Eskil Hagen concludendo le marcature della partita sul 5-0 per la Norvegia.

Non ci si aspettava una prestazione così diversa e migliore della Norvegia, ma alla fine dei conti l’importante per l’Italia è essere rimasti nel Mondiale A, tenendo ben vive le speranze del prossimo anno per una qualificazione alle Paralimpiadi di Sochi 2014.

Il mondiale terminerà domani con le due più importanti finali: prima Rep. Ceca e Canada si scontreranno per la medaglia di bronzo, a seguire USA – Corea deciderà chi vincerà il titolo mondiale 2012.

Ricordiamo che le finali di domani sono visibili in diretta streaming su ParalympicSportTV o sul sito ufficiale della manifestazione, mentre le statistiche sono disponibili su Pointstreak.