Sabato tutti alla Resega per gara 2

(Dal sito hclugano.ch) – Con una prova tutta disciplina, concretezza e grinta, il Lugano ha vinto la prima sfida della serie dei quarti di finale dei playoff sconfiggendo in trasferta il Friborgo per 3-2.

Contenuta la foga iniziale dei padroni di casa, i bianconeri si sono portati rapidamente sul 2-0 con i gol di Reuille e Murray. Due reti significative perché realizzate in mischia nello slot davanti ad Huet.

Il sistema difensivo di Vauclair e compagni ha retto molto bene anche nel secondo periodo quando gli uomini di Kossmann hanno spinto sull’acceleratore. L’incontenibile Sprunger ha accorciato le distanze a quattro contro quattro prima che Romy siglasse il pesantissimo 3-1 ancor prima della seconda pausa.

Nel terzo tempo gli uomini di Huras hanno ben gestito la partita, creandosi anche alcune ghiotte occasioni per chiudere anzitempo la contesa. A poco più di due minuti dalla fine è invece caduto il 2-3 di Bykov. Gli istanti conclusivi sono stati interminabili prima del suono liberatorio della sirena finale.

Difficile attribuire la palma del migliore ad un giocatore del Lugano. Tutta la squadra, ciascuno convinto e applicato nel proprio ruolo, ha risposto nel migliore dei modi al richiamo dei playoff.

Una prestazione che merita la presenza sabato alla Resega per gara 2 del pubblico delle grande occasioni!

 

Foto: www.hclugano.ch

Tags: