L’Italia stecca la prima contro la Rep. Ceca

L’Italia perde la sua prima partita nel 3° torneo internazionale di ice sledge hockey “Città di Torino” dopo un finale di partita esaltante. La Rep. Ceca riesce a battere i nostri solo ai rigori.

Ieri alle 13.30 si è giocato Italia – Rep. Ceca, entrambe le squadre sono già in finale per il 1° posto e perciò il coach azzurro Massimo Da Rin ha avuto l’occasione di fare più prove e ha lasciato giocare tutti, compreso il goalie torinese Gabriele Araudo. La partita è ormai una “classica” dello sledge hockey europeo, le squadre si conoscono molto bene e pure per questo non si è assistito ai gol fino quasi allo scadere.

Solo a tre minuti dallo scadere il risultato si è sbloccato e la repubblica ceca si è portata in vantaggio con David Palat assistito da Michal Geier e Pavel Kubes.

L’Italia ha prontamente reagito all’inaspettato svantaggio e trenta secondi dopo ha agguantato il pareggio con il gol stra-meritato di Florian Planker, fino ad ora “solo” fornitore ufficiale di assist.

I tempi regolamentari si chiudono sul 1-1 e si va ai rigori: per l’Italia va a segno solo Giuseppe Condello mentre Jiri Berger e David Motycka battono il nostro portiere Santino Stillitano e danno la vittoria ai Cechi.

La finale si gioca oggi con i nostri che cercheranno di ribaltare il risultato precedente. Subito prima invece la finale per il 3° posto tra Svezia e Estonia.