Il 60° Minuto: Jets up e Sharks down

14 le partite giocate nelle ultime due giornate; solo tre le squadre che hanno giocato due partite: Sharks, Sabres e Jets.
San Josè perde entrambi gli incontri, 5 a 6 all’overtime con Tampa Bay, rete decisiva di Martin St Louis, e 2 a 3 con Carolina il giorno seguente, grazie alla rete di J. Jokinen al 11.55 del terzo drittel con una fucilata dalla blu.
Al doppio vantaggio di Skinner e Faulk, in superiorità, per gli Hurricanes nel primo tempo, seguiva il recupero degli Squali con Boyle e Burns a inizio terzo drittel. Eroe della serata l’estremo degli Hurricanes, Justin Peters con 35 salvataggi e il 94.6%.
I Sabres perdono in malomodo, 2 a 7, giovedì con i Flyers, strepitosa la partita di Claude Giroux con cinque assist. E’ il secondo giocatore capace di tanto quest’anno in NHL, il primo è stato Ryan Nugent-Hopkins nella partita che gli Oilers hanno giocato lo scorso 19 novembre contro i Blackhawks; Buffalo perde anche il giorno seguente ai rigori contro i Canadiens, che realizzano entrambi gli shoutout con Max Pacioretty e David Desharnais. La partita si era conclusa 3 a 3, reti di Robyn Regehr, T. Myes e Tyler Ennis per i Sabres e Tomas Kaberle, Scott Gomez e Chris Campoli per i Canadiens.

Ultima squadra a giocare in entrambe le giornate, i Jets che vincono ai rigori 4 a 3 con Minnesota, shootout decisivo di Evander Kane, autore anche di due delle tre reti realizzate da Winnipeg durante i tempi regolamentari.
Il giorno seguente strepitosa partita giocata dagli uomini di Claude Noel, che davanti al proprio pubblico superano i campioni in carica di Boston per 4 a 2. Eroi della serata Blake Wheeler, autore di un goal e due assist, e Bryan Little, due segnature.
La quarta rete dei padroni di casa porta la firma di Alexander Burmistrov. Caron e Krejci gli autori delle due marcature dei Bruins.

Tra le squadre che hanno giocato un solo incontro Dallas supera Calgary all’overtime grazie alla rete messa a segno da Ribeiro al 2.01 con una fucilata dalla blu; i tempi regolamentari erano finiti 2-2, reti di Burush e Ott in superiorità per Dallas e di Jarome Iginla e Mike Cammalleri per Calgary.
Importante vittoria di misura dei Coyotes a Los Angeles, unico goal di Vrbata al 15.59 del secondo drittel con la propria squadra in superiorità, Jack Johnson in panca puniti.
Vittoria altrettanto importante ottenuta da Chicago in trasferta con i Rangers grazie ad un primo tempo giocato molto bene dalla squadra di coach Joel Quenneville; quattro reti in meno di dieci minuti: al 1.05 Jonathan Toews, al 2.07 Nick Leddy, al 4 Patrick Sharp e al 9.38 Marian Hossa; le segnature di Marc Staal al 3.04 del secondo drittel e di Hagelin al 15.15 del terzo servono solo a definire il punteggio finale.

Risultati

Giovedì 16
Blackhawks @ Rangers 4-2 (4-0, 0-1, 0-1)
Sabres @ Flyers 2-7 (2-0, 0-4, 0-3)
Sharks @ Lightning 5-6 (1-2, 3-1, 1-2, 0-1)
Islanders @ Blues 1-5 (1-2, 0-3, 0-0)
Jets @ Wild 4-3 (1-1, 1-1, 1-1, 0-0, 1-0)
Flames @ Stars 2-3 (1-1, 0-1, 1-0, 0-1)
Coyotes @ Kings 1-0 (0-0, 1-0, 0-0)

Venerdì 17
Ducks @ Devils 2-3 (0-0, 1-2, 1-0, 0-0, 0-1)
Sharks @ Hurricanes 2-3 (0-2, 0-0, 2-1)
Canadiens @ Sabres 4-3 (2-2, 1-0, 0-1, 0-0, 1-0)
Capitals @ Panthers 2-1 (0-1, 0-0, 2-0)
Predators @ Red Wings 1-2 (0-1, 1-0, 0-1)
Bruins @ Jets 2-4 (0-0, 1-2, 1-2)
Avalanche @ Oilers 3-1 (1-0, 2-1, 0-0)