38ª A2: Vincono le prime quattro

di Mosé Begotti

Nessun cambiamento in classifica dopo la 38ª giornata del campionato di Serie A2. Come prevedibile infatti vincono tutte le prime 4 della classifica, mentre Merano e Pergine, in lotta per il quinto posto, perdono entrambe.
L’incontro di cartello era quello di Milano, dove i Rossoblu sfidavano il Merano, uscito vincitore da quattro delle precedenti sfide contro i lombardi. Milano non può sbagliare se vuole rimanere in corsa per la testa della classifica, mentre Merano è in piena lotta con il Pergine per il quinto posto. L’hanno spuntata i padroni di casa per 4-2. Tra i marcatori spiccano il gol e i 2 assist di Klouda. Con questo risultato il Milano resta secondo in classifica a 4 punti dall’Egna. Le Wild Goose infatti strapazzano in casa per 8-0 l’EV Bozen, anche se a onor del vero i White Wheasels, ormai privi di tutti gli stranieri, tengono bene per i primi due periodi, salvo crollare nel terzo. Tra le Oche Selvagge, segnaliamo 1 gol e 5 assist per il difensore americano Eric Werner.

Altro incontro interessante era quello di Appiano, dove i Pirates padroni di casa affrontavano il Pergine. E’ finita 4-3 per gli altoatesini, ma il risultato non dà giustiza nel dominio assoluto nei tiri in porta dei pirati nei primi due periodi. 3 punti a testa per Campbell e Loikas e Appiano che resta terzo a 7 punti dal Milano, che sfiderà nell’ultima giornata della regular season. Il Pergine invece non riesce ad approfittare della sconfitta del Merano e resta sesto a 3 punti dalle Aquile.
Ultimo incontro della giornata era quello di Caldaro, dove i Lucci ospitavano il Gherdeina. Il risultato finale è stato 5-2 per gli ospiti, con 2 gol e 3 assist del topscorer gardenie Patrick Wallenberg. Grazie a questa vittoria le Furie riportano a 8 punti il vantaggio sul Merano e potranno probabilmente tirare il fiato prima dei playoff.
Venerdi si giocherà la 39ª giornata. Le sfide più interessanti saranno Merano – Appiano e Pergine – Egna, da cui potremmo avere importanti indicazioni sull’esito finale della regular season. Sempre sperando in uno scivolone dell’Egna, il Milano andrà a Caldaro, mentre il Gherdeina ospiterà la cenerentola EV Bozen.

Risultati
38ª giornata , 5 febbraio 2012
Egna – EV Bozen 8-0
Milano – Merano 4-2
Appiano – Pergine 4-3
Caldaro – Gherdeina 2-5

Classifica di Serie A2
1. Egna Riwega 87
2. Milano Rossoblu 83
3. Appiano Sparer Ponteggi 76
4. HC Gherdeina 61
5. Merano Nils 53
6. Pergine Solarplus 50
7. Caldaro Rothoblaas 30
8. EV Bozen Mirò Dental 16

Prossimo turno
39ª giornata , 10 febbraio 2012
Pergine – Egna
Caldaro – Milano
Merano – Appiano
Gherdeina – EV Bozen

Tags: