Preview: Master Round – 1ª giornata; Qualifiyng Round – 2ª giornata

Questa sera tutte le squadre in campo: il master round per la prima giornata, il qualifying round per la seconda.

MASTER ROUND

Lupi Fiat Professional Val Pusteria – Hafro SG Cortina
ore 20:30, Leitner Solar Arena di Brunico. Arbitri: Benvegnù, Pianezze (De Toni, Soia)
I lupi pusteresi devono difendere il primo posto da un Bolzano ormai vicino solo un punto: si inizia con il Cortina, per una rivincita al cardiopalma dopo la clamorosa beffa in Coppa Italia. Gli ampezzani hanno conquistato il master round all’ultimo respiro, ma le speranze di vincere la Coppa di lega sono molto, molto risicate. Certo è che i gialloneri arrivano da due sconfitte consecutive in regular season, operate da Asiago e Vipiteno: questo ha rimesso in discussione tutte le sorti di questa regular season. Sarà da vedere se un certo Jean Philippe Levasseur farà impazzire le linee offensive altoatesine così com’è successo in Coppa Italia: il Pusteria dovrà fare a meno di uno dei suo giocatori migliori, David Ling, tornato in Canada per problemi famigliari, mentre tra gli ospiti non ci sarà Michele Zanatta.

HC Bolzano Foxes – Aquile FVG Pontebba
ore 20:30, Palaonda di Bolzano. Arbitri: Bosio, Cassol (Mazzocco, Zatta)
Il Bolzano non può sbagliare neanche una gara per non farsi sfuggire ancora una volta il Val Pusteria, mai così vicino nelle ultime settimane. I biancorossi sembrano aver ritrovato la compattezza perduta nel periodo della Coppa Italia e l’attacco sta facendo faville, con i ragazzi di Insam più volte a segno in tutte le linee: per non parlare di Matt Zaba, goalie che può risolvere le partite e trascinare la propria squadra al successo. Ma non sarà facile: dall’altra infatti c’è il Pontebba dei miracoli, ormai più volte lodato per grinta e tenacia che hanno portato i ragazzi di Tom Pokel a un incredibile terzo posto. Con i due top scorer del campionato, Goebel e Devirigilio, i friulani hanno due armi letali per punire qualsiasi avversario: roster al completo probabilmente da entrambe le parti.

Classifica iniziale Master Round

1. Val Pusteria 36
2. Bolzano 35
3. Pontebba 29
4. Cortina 28

_________________________________________________________________________________________

QUALIFIYNG ROUND

Val di Fassa Ferrarini – HC Valpellice Bodino Engineering
ore 20:30, GianMario Scola di Alba di Canazei. Arbitri:
Se la Valpe doveva dare un segnale ai propri tifosi non c’è dubbio che l’abbia dato: dopo essere andati in doppia cifra contro l’Alleghe la truppa di “Iron” Ivany si presente in Trentino con la vittoria come unico obiettivo. Una vittoria che rimetterebbe tutto in discussione per i playoff, una vittoria che darebbe una grande spinta emotiva a Rob Sirianni, finalmente ritrovato, e compagni. Attenzione però, perché il ciglio del precipizio è sempre a pochi centimetri: lo sanno anche i ladini, che hanno vinto contro il Renon, raggiungendolo, ma non sono assolutamente nelle condizioni di permettersi alcun passo falso. Quel che è certo, però, è che qualcuno dovrà uscirne vincitore. Locatin e Piffer out tra i padroni di casa, ospiti senza Regan e Huddy.

SSI Vipiteno Weihenstephan – Ritten Sport Renault Trucks
ore 20:30, Weihenstephan Arena di Vipiteno. Arbitri:
Un derby altoatesino di enorme importanza quello che andrà in scena questa sera a Vipiteno: le due compagini arrivano dalle sconfitte operate da Asiago e Fassa e non possono più sbagliare. I Broncos hanno la grandissima occasione di riavvicinarsi ai rivali altoatesini, i Rittner Buam invece non possono permettersi un altro passo falso che avvicinerebbe pericolosamente la zona playout. Se la rinascita della Valpe sarà confermata, inoltre, i giochi si faranno molto più duri e ogni leggerezza potrebbe rivelarsi letale. Lee, Wieser e forse Power fuori per il Vipiteno, ospiti invece che possono tirare un sospiro di sollievo per il probabile recupero di Krizan dopo l’infortunio subito con il Fassa, ma saranno senza Scelfo e forse Faulkner.

HC Alleghe Tegola Canadese – Supermercati Migross Asiago
ore 20:30, Alvise De Toni di Alleghe. Arbitri:
Le civette tornano a casa frastornate dai dieci gol subiti in quel di Alleghe: i ragazzi di McKenna devono ritrovare la concentrazione, perché non saranno perdonate altre prestazioni alla pari di quella di Torre Pellice. L’Asiago invece ha vinto di misura in casa contro il Vipiteno, ma se le civette torneranno a giocare ai loro livelli la sfida sarà molto interessante. Basta infatti pensare all’ultimo scontro diretto, l’ultima giornata della prima fase, in cui proprio gli agordini si erano imposti sugli stellati, anche se il sogno master round è poi svanito. Gran parte delle speranze delle formazione di casa risiedono nel riscatto di Adam Dennis, irriconoscibile a Torre Pellice: roster al completo per le civette, stellati senza Pitton, Lerg, Vigilante e Marco Rossi.

Classifica Qualifiyng Round prima della seconda giornata

5. Alleghe 29
6. Asiago 27
7. Fassa 25
8. Renon 25
9. Vipiteno 21
10. Valpellice 21

Tags: