Preview della 33ª giornata: derby ad Alleghe e Vipiteno, il Bolzano va ad Asiago

Dopo la pausa per la Coppa Italia, in cui ha trionfato il Cortina, si torna sul ghiaccio per la prima delle ultime quattro giornate della prima fase di regular season. La 33esima giornata avrà inizio questa sera alle ore 20:30 su tutte le piste.

HC Valpellice Bodino Engineering – HC Val di Fassa Ferrarini
ore 20:30, Scorpion Bay Arena di Torre Pellice
Per la Valpe può e deve iniziare un nuovo corso. Il nome sotto i riflettori è quello di Ron Ivany, il coach che è andato a sostituire l’ex Ellis e che dovrà guidare la formazione di Torre Pellice a una seconda fase da urlo per evitare i playout. Nell’ultima giornata i Bulldogs erano riusciti finalmente a cogliere un’inaspettata vittoria contro il Pontebba e il trend positivo non può fermarsi in un momento così delicato della stagione. Dall’altra c’è un Fassa che nell’ultima uscita ha subito un brutta sconfitta casalinga operata dal Vipiteno, con il Renon adesso vicinissimo: è giunto a dare una mano alla formazione ladino il nuovo acquisto Chvatal, mentre non saranno della partita Locatin e forse Planchesteiner. Nei padroni di casa invece out Regan e Huddy.

HC Alleghe Tegola Canadese – Hafro SG Cortina
ore 20:30, Alvise De Toni di Alleghe
Un derby di fuoco quello tra le civette agordine e gli scoiattoli ampezzani: da una parte un Alleghe uscito dalla Coppa Italia ma con un 1 a 0 di misura contro il Bolzano, dall’altra un Cortina vincitore a sorpresa ma meritatamente. Se l’Alleghe può contare su un certo Adam Dennis tra i pali, che nell’ultimo periodo sta regalando delle prestazioni fenomenali, dall’altra c’è il miglior portiere della Coppa Italia e dimostratosi saracinesca soprattutto nella semifinale contro il Val Pusteria: Jean Philippe Levasseur. Come se il derby del Falzarego non fosse già abbastanza importante, la posizione in classifica delle due compagini aiuta a dare prestigio al match: Cortina e Alleghe sono entrambe a 49 punti e lottano per un quarto posto che varrebbe il girone a 4 e quindi nessuna brutta sorpresa in un eventuale girone a 6. Roster al completo per i padroni di casa, ospiti senza Michele Zanatta e Dingle.

SSI Vipiteno Weihenstephan – Ritten Sport Renault Trucks
ore 20:30, Weihenstephan Arena di Vipiteno
Dopo quello veneto ecco un altro derby, quello altoatesino tra Broncos e Rittner Buam: la posizione in classifica di entrambe le compagini è molto delicata, con il Vipiteno che è riuscito a prendere le distanze dalla Valpe ma è comunque fermo al penultimo posto e un Renon che è al terzultimo posto e vede il Fassa lontano solo un punto, ma in caso di sconfitta si vedrebbe quasi raggiunto proprio dai Broncos. Le due squadre altoatesine comunque si preparano a lottare nel girone a 6, ormai inevitabile. Capitolo assenze: i padroni di casa dovranno fare a meno di Lee, mentre i rossoblu saranno senza Blight e Rasom, nonché coach Holst, squalificato per una giornata.

Supermercati Migross Asiago – HC Bolzano Foxes
ore 20:30, Odegar di Asiago
Due storie diverse ma due delusioni molto simili quelle degli stellati e dei biancorossi: l’Asiago torna a casa dopo una deludente Continental Cup, mentre i Foxes sono reduci dalla beffarda sconfitta in finale di Coppa Italia contro il Cortina. Entrambe le compagini insomma sono in cerca di riscatto e non c’è dubbio che una vittoria gioverebbe soprattutto al morale: in classifica l’Asiago è ancora in lotta per il quarto posto e non può perdere il treno essendo Alleghe e Cortina lontane solo due punti, mentre il Bolzano vede il primo posto occupato dal Val Pusteria lontano cinque punti e per sperare ancora nella vetta deve raccogliere i tre punti. Stellati senza Vigilante, roster al completo per gli altoatesini. La partita sarà trasmessa in diretta su RaiSport 2 a partire dalle 20:25.

Aquile FVG Pontebba – Lupi Fiat Professional Val Pusteria
ore 20:30, PalaVuerich di Pontebba
I lupi pusteresi sono in cerca di riscatto dopo l’incredibile sconfitta subita dal Cortina in Coppa Italia: i gialloneri hanno dominato la partita ma sono stati condannati dalla disattenzione nel finale e dall’ingenuità di Magnan all’overtime. Se i ragazzi di Kivela riusciranno a raccogliere i tre punti il primo posto potrà dirsi quasi in cassaforte, ma il Bolzano è sempre alla finestra. Il Pontebba si presenterà sul ghiaccio di casa indubbiamente più riposato e con la voglia di tornare alla vittoria dopo la sconfitta di Torre Pellice nell’ultima uscita: il terzo posto è praticamente una certezza per i ragazzi di Pokel, che però non smetteranno certamente di accarezzare l’idea di raggiungere i Foxes. Per i friulani non sarà del match Tomko, mentre gli altoatesini saranno al completo con un Armin Helfer pronto a tornare a calcare la Serie A.

 

La classifica prima della 33esima giornata:

1. Val Pusteria 66
2. Bolzano 61
3. Pontebba 56
4. Cortina 49
5. Alleghe 49
6. Asiago 47
7. Fassa 42
8. Renon 41
9. Vipiteno 37
10. Valpellice 32

Tags: