L’Under 20 ampezzana deve arrendersi a un più forte Merano

(com. stampa SG Cortina) – Piccola battuta d’arresto, sabato, per gli ampezzani dell’Under 20: dopo nove vittorie di fila non ce l’hanno fatta ad avere ragione di un Merano un po’ fortunato ma che, alla fine dei conti, ha meritato di portare a casa il risultato.
 
Partita senza emozioni forti con un Cortina che prova ad impensierire il portiere avversario con tiri poco convincenti e che non sortiscono alcun effetto. Infatti il Merano passa in vantaggio con un contropiede, grazie a uno svarione difensivo dei ragazzi di coach Scapinello. Ci pensa Riccardo Lacedelli a riportare la contesa in parità, grazie all’assistenza di Alessandro Da Vià. L’incontro prosegue con un Cortina che fa gioco ma con poca cattiveria e convinzione, mentre il Merano in contropiede non fallisce le occasioni e, alla fine dei tre drittel, porta a casa due punti meritati e un netto 4 a 1.

«La partita non è stata bella» hanno commentato i responsabili del settore Claudio Burzacca e Valter Vallazza. «Il Cortina, stanco fisicamente, sicuramente poco lucido e con assenze importanti, non è riuscito a far sua la partita. La sostanza comunque c’è e si vede: i ragazzi stanno lavorando sodo e sono un gruppo davvero magnifico che sa reagire nelle situazioni difficili».

Tags: