Preview della 31ª giornata: derby di fuoco tra Val Pusteria e Bolzano

Stasera si giocherà la trentunesima giornata di serie A: occhi puntati sulla supersfida di Brunico tra Val Pusteria e Bolzano.

Lupi Fiat Professional Val Pusteria – HC Bolzano Foxes
ore 20:30, Leitner Solar Arena di Brunico. Arbitri: Metelka, Pianezze (Lorengo, Unterweger)
L’ultimo derby a Bolzano era stato dominato da agonismo e nervosismo e questa sera a Brunico le due squadre si affronteranno per l’ultima volta nella regular season: il confronto tutto altoatesino tra Val Pusteria e Bolzano, rispettivamente prima e seconda della classe e distanziate solo da un punto, si preannuncia un incontro fatto di fuoco e fiamme. I tre precedenti vedono le due compagini sempre vittoriose tra le mura di casa, starà al Bolzano questa sera sfatare il tabù: la Leitner Solar Arena sarà una bolgia, con i tifosi gialloneri che giungeranno in massa per sostenere la strada in una vittoria che potrebbe essere fondamentale per il proseguo della regular season. Con i biancorossi full-roster e i padroni di casa con il solo DiCasmirro indisponibile, tutti pronti a seguire il derby anche in tv, nella diretta su Raisport 2 dalle ore 20:30.

SSI Vipiteno Weihenstephan – HC Valpellice Bodino Engineering
ore 20:30, Weihenstephan Arena di Vipiteno. Arbitri: Bosio, Andrea Moschen (Pardatscher, Tschirner)
La situazione per le due contendenti di stasera è pesante: penultima e ultima in classifica, con due punti di distanza l’una dall’altra. La Valpe ha la grandissima occasione di lasciare l’ultimo posto mentre il Vipiteno può prendere le distanze dal fondo della classifica. Per importanza di punti il match di Vipiteno non ha nulla da invidiare a quello di Brunico. La Valpe nell’ultima uscita ha sfiorato il colpaccio contro l’Asiago, mentre il Vipiteno ha dovuto arrendersi a Pontebba in una sconfitta di misura: Lee, Rainer, Bustreo ed Erlacher fuori per i padroni di casa, ospiti che dovranno fare a meno di Regan, Awe e Huddy ma potranno contare sui nuovi acquisti Valiquette e Dickenson.

Supermercati Migross Asiago – SHC Val di Fassa Ferrarini
ore 20:30, Odegar di Asiago. Arbitri: Gastaldelli, Ferrini (Ceschini, Stella)
Il Fassa ha reagito alla perfezione dopo la pesante sconfitta di Brunico e ha ritrovato la vittoria rifilando un netto 6 a 2 all’Alleghe, scavalcando così il Renon in classifica. L’Asiago ha faticato per trovare il successo a Torre Pellice, ma adesso il Cortina è a soli due punti di distanza in classifica e il quarto posto non è più lontano: gli stellati non giocheranno la Coppa Italia ma disputeranno la Superfinal di Continental Cup, ormai sempre più vicina, e la concentrazione dovrà essere ai massimi livelli. Unici assenti del match, tra le fila ladine, saranno Oberdofer, Piva e Locatin.

HC Alleghe Tegola Canadese – Ritten Sport Renault Trucks
ore 20:30, Alvise de Toni di Alleghe. Arbitri: Benvegnù, Cassol (Biacoli, Zatta)
La brutta sconfitta casalinga contro il Val Pusteria ha fatto male al Renon, per un derby tutto da dimenticare. Anche l’Alleghe ha subito un pesante passivo ad Alba di Canazei e deve ritrovare forza e concentrazione per reagire. Un match molto delicato quindi quello di questa sera, con l’Alleghe che si è visto sfuggire in classifica l’Asiago e il Renon che è stato scavalcato nuovamente dal Fassa. L’unico assente della partita sarà il Rittner Buam Blight.

Hafro SG Cortina – Aquile FVG Pontebba
ore 20:30, Stadio Olimpico di Cortina. Arbitri: Gasser, Colcuc (Lazzeri, Mori)
Dopo la sconfitta di Bolzano il Cortina si ritrova tra due fuochi: davanti c’è proprio il Pontebba, che ha la grande occasione per fuggire e mettere una mezza ipoteca sul terzo posto, dall’altra l’Asiago che è distante solo due punti. Come detto quindi, per il Pontebba questo potrebbe essere il match della svolta, come se già la formazione di Pokel non avesse sorpreso abbastanza. Una continuità di prestazioni di questo tipo qualche mese fa avrebbe permesso ai friulani di giocarsi la Coppa Italia, ma non è tempo di rimpianti, bensì di mettere sul ghiaccio quella grinta che ha sempre contraddistinto le aquile: attenzione però alla reazione di orgoglio degli scoiattoli, che vorranno certamente cancellare il pesante passivo subito a Bolzano. Zanatta out per i padroni di casa, assenti Tomko e Waddel tra gli ospiti.

 

La classifica prima della trentunesima giornata:

1. Val Pusteria 61
2. Bolzano 60
3. Pontebba 53
4. Cortina 49
5. Asiago 47
6. Alleghe 44
7. Fassa 39
8. Renon 37
9. Vipiteno 31
10. Valpellice 29

Tags: