U20 – Pusteria sempre primo. Dietro è bagarre

La capolista Val Pusteria aveva a disposizione la partita più facile per mantenere la prima posizione, ma per portare a Brunico i due punti i lupetti hanno vissuto a lungo un incubo. Avversario quel Pontebba ultimo in classifica che in 13 gare ha subìto 103 gol realizzandone una media di uno per partita. Il Pusteria ha dovuto fare i conti con un Matteo Galtarossa in giornata di grazia: il goalie friulano ha parato 104 dei 107 tiri che s’è visto arrivare addosso. Il Brunico s’è imposto col risultato di 3-0 segnando solo nel terzo periodo con Manuel Ribul e una doppietta di Pupp Elias. Sul 3-0 sono anche saltati i nervi con scambi di cortesie tra Davide Cappellaro e Daniele Galtarossa da una parte contro Felix Haidacher e Danny Elliscasis. Considerato il turno di riposo del Vipiteno l’Asiago sale al secondo posto vincendo l’anticipo della 16ª giornata ad Appiano. La successione delle reti ha visto i gialloblu d’Oltradige condurre nel primo tempo e crollare nel secondo per le reti di Lievore, Deanesi e Pesavento. Nell’ultima frazione i Pirati sono andati a segno due volte (Spitaler e il secondo di Demetz) ma Rodeghiero e Strazzabosco hanno respinto l’arrembaggio. I Pirati avevano nelle gambe la vittoria di 24 ore prima contro il Fassa. I ladini inseguivano la linea dei play-off e sono andati in vantaggio con Vanzetta sùbito nel primo minuto. L’Appiano ha replicato con Bologna al 16° e nei primi 6 minuti del drittel centrale con Franza in inferiorità numerica, Tava e Spitaler. Meneghetti e Franza ancora in penaltykilling hanno solo fissato il 5-2. Al Fassa si avvicina il Real Torino che ha fermato l’Egna. Nel giro di un minuto e 20 secondi il Real all’8° ha fatto 2-0 con Richiardone e il comasco Ambrosoli. Nella ripresa anche l’Egna ha realizzato una doppietta lampo: in 36 secondi gol di Zanoni e Graf. I piemontesi sono riusciti lo stesso a chiudere la seconda frazione in vantaggio con Quattrone ma Diego Graf appena tornati sul ghiaccio ha realizzato il nuovo pareggio. Massar al 14° ha portato l’Egna per la prima volta in vantaggio ma il Real s’è messo sùbito in riga segnando il 4-4 con Sala appena 14 secondi dopo. L’Egna ha raggiunto i 16 punti del quinto posto; le vittorie del Bozen 84 a Merano e del Ritten Sport hanno creato un quartetto proiettato verso il podio e in zona di sicurezza per i play-off.  I bolzanini hanno agguantato il Merano mettendo le mani sui due punti nel primo tempo grazie alle reti di Grandi, Widmann e Obexer. Il Merano nel secondo tempo è riuscito solo a ridurre lo svantaggio con Thaler e Guarise, sùbito in risposta alla seconda rete personale di Grandi. Il Renon ha avuto vita più facile facile col Milano chiudendo già sul 4-0 il primo tempo.

15ª giornata (27/12)
Real Torino – Egna 4-4 (2-0, 1-2, 1-2)
Ritten Sport – Milano 9-1 (4-0, 1-1, 4-0)
Pontebba – Val Pusteria 0-3 (0-0, 0-0, 0-3)
Merano – Bozen 84 2-4 (0-3, 2-1, 0-0)
Appiano – Val di Fassa 5-2 (1-1, 4-1, 0-0)
Asiago – Cortina rinviata
Riposa: Vipiteno
anticipo 16ª giornata (28/12)
Appiano – Asiago 3-5 (1-0, 3-0, 2-2)

Classifica:  punti PG  gol   +/-
1. Val Pusteria 23 14 56:22   34
2. Asiago       21 14 66:43   23
3. Vipiteno     20 13 61:26   35
4. Cortina      18 13 48:34   14
5. Renon        16 13 51:27   24
5. Merano       16 13 43:37    6
5. Bozen84      16 14 63:37   26
5. Egna         16 14 51:36   15
——————————
9. Fassa        10 13 47:47    0
10 Real Torino   9 14 44:57  -13
11 Appiano       7 14 40:72  -32
12 Milano        4 13 32:71  -39
13 Pontebba      0 14 13:106 -93

Prossimo turno
16ª giornata (29/12)
Appiano – Asiago 3-5 (giocata il 28/12)
Cortina – Pontebba
Val Pusteria – Vipiteno
Bozen 84 – Ritten Sport
Val di Fassa – Egna
Milano – Real Torino
Riposa: Merano

Il campionato Under 20

Tags: ,