U18 – La legge del Val Pusteria. Gherdeina in zona play-off

Il Val Pusteria consolida il primato imponendosi a Torre Pellice con un perentorio 9-0. Di Jonas Tomasini una tripletta mentre Gabriel Pramstaller ha offerto il suo quarto shutout stagionale. Torna a sorridere l’Alleghe che dopo la pesante sconfitta di Collalbo torna da Vipiteno con un punto. Dal secondo minuto fino al terzo periodo i Broncos sono stati in vantaggio controllando apparentemente la partita. L’Alleghe ha agguantato il pari con Bez in avvio di ultimo drittel e al 56° con il centro decisivo di Erik Fersuoch, backup oggi in veste di attaccante. Le brutte notizie riguardano Soel Contantin (due assist), appena rientrato da una squalifica. Dopo aver ricevuto a un minuto dalla fine 10 minuti per cattiva condotta (e quindi squalifica in arrivo) al giovane è stata sanzionata un’ulteriore penalità di partita a gara finita. Considerati i precedenti per lui si prospetta un lungo stop. 2+10 anche per Luca De Toni.

All’inseguimento rimane il Ritten Sport autore di un’altra goleada, questa volta ai danni dell’Egna. Il vantaggio dell'”Oca” Graf scuote solo i Buam che ribaltano il punteggio già alla prima sirena e dilagano del drittel centrale. Triplette di Moritz Oberrauch e Maximilian Ploner.
Il rinvio della partita del Cortina fa passare un ottimo Santo Stefano al Gherdeina che vince 4-0 col Varese e sorpassa la linea della Final Four a scapito degli Ampezzani. Esordio con shutout per il portiere Martin Rabanser. Al settimo posto si avvicina l’Appiano che batte il Bolzano mettendo i due punti in cassaforte nel primo tempo con un parziale di 6-1.
A Chiavenna il Caldaro si impone di misura e si porta a 10 punti come Valpellice, Varese e Merano. Due volte in vantaggio i sondraschi di Polasek non hanno chiuso il match concedendo al più quotato Caldaro di scappare nel terzo drittel. In quota sale anche il Merano vittorioso nel derby della Val Venosta contro l’ultima della classe. Gli Eisfix di Laces nonostante lo zero in classifica fanno sudare i due punti ai bianconeri: vantaggio nel primo tempo e, dopo i due gol meranesi, pareggio al 35°. Il gol vittoria del Merano è di Benjamin Clementi al 47°.

17ª Giornata, 26/12
Vipiteno – HC Alleghe 4-4 (2-1, 2-1, 0-2)
HC Valpellice – Val Pusteria 0-9 (0-2, 0-4, 0-3)
SG Cortina – Asiago rinviata al 31/01
Appiano – HC Bolzano 8-4 (6-1, 0-0, 2-3)
Egna – Ritten Sport 1-10 (1-2, 0-5, 0-3)
Chiavenna – Caldaro 2-4 (0-0, 2-2, 0-2) freccia dx 2011 recap
Val Venosta  – HC Merano Junior 2-3 (1-0, 1-2, 0-1)
Gherdeina – HC Varese 4-0 (2-0, 1-0, 1-0)
Riposa: As Pergine

squadra    P.ti PG GF:GS  +/-
ValPusteria  32 16 96:18   78
Ritten Sport 27 16 87:36   51
Vipiteno     24 15 84:28   56
Gherdeina    23 16 72:47   25
—————————-
Cortina      22 15 64:30   34
Asiago       20 14 63:35   28
Appiano      19 16 72:52   20
Pergine      17 16 54:35   19
Alleghe      16 16 59:62   -3
Egna         15 15 50:56   -6
Merano       10 15 40:69  -29
Valpellice   10 15 47:95  -48
Caldaro      10 16 27:45  -18
Varese       10 16 44:72  -28
Chiavenna     5 15 25:102 -77
Bolzano       4 16 36:71  -35
ValVenosta    0 15 12:79  -67

Prossimo turno
18ª Giornata, 30/12
HC Alleghe – Egna
Chiavenna – HC Bolzano
HC Varese – Val Venosta
SG Cortina – Val Pusteria
Caldaro – Vipiteno
HC Merano Junior – As Pergine
HC Valpellice – Asiago
Appiano – Ritten Sport
Riposa: Gherdeina