Preview della 23ª giornata: il big match è Val Pusteria-Cortina

Il Bolzano, vittorioso contro il Val Pusteria, ha ritrovato la vetta solitaria della classifica, a scapito proprio dei lupi. Il duo di testa ha preso le distanze da un Cortina incappato nella seconda sconfitta consecutiva, l’ultima operata dal Pontebba che adesso si sta avvicinando pericolosamente. Fassa e Alleghe continuano la loro battaglia personale, cortissima invece la classifica tra le ultime quattro, Renon, Vipiteno, Valpellice e Asiago, racchiuse in due punti.

Le partite della ventitreesima giornata, che si giocherà questa sera alle 20:30.

Lupi Fiat Professional Val Pusteria – Hafro SG Cortina
ore 20:30, Leitner Solar Arena di Brunico. Arbitri: Pianezze, Soraperra (Lazzeri, De Toni)
I lupi dovranno cercare la reazione dopo il derby perso contro il Bolzano, ma dovranno fare i conti con innumerabili assenze: a Glira, Crepaz, Bona, DiCasmirro, Mair e Ling si aggiunge anche lo squalificato Erlacher. Gli ospiti invece devono assolutamente rimediare agli ultimi due ko consecutivi, durante i quali è stato messo il silenziatore a un attacco fino a due giornate fa devastante: si aggiunge inoltre l’assenza del bomber Hennigar, che farà compagnia a Bowmann, Baur e Menardi. Due roster decimati insomma in una sfida di alta classifica per non farsi sfuggire il Bolzano.

SSI Vipiteno Weihenstephan – SHC Val di Fassa Ferrarini
ore 20:30, Weihenstephan Arena di Vipiteno. Arbitri: Giorgio Moschen, Gastaldelli (Mischiatti, Tschirner)
I Broncos sono caduti a Torre Pellice ma le loro prestazioni continuano a convincere: così come sembra essersi risollevato il Fassa, proveniente da una sconfitta ai rigori contro l’Asiago, ma che sta facendo lentamente ritorno agli splendori di inizio stagione. La classifica parla chiaro: se gli altoatesini dovessero centrare la vittoria nei 60 minuti aggancerebbero proprio il Fassa e il loro campionato farebbe un notevole salto di qualità. I ladini invece hanno l’occasione di confermarsi quarta forza del campionato, sperando in una sconfitta dell’Alleghe. Lee, Bustreo, Gander ed Erlacher fuori per i padroni di casa, tra gli ospiti invece non saranno della partita Locatin, Turon e Martin Castlunger.

HC Alleghe Tegola Canadese – HC Bolzano Foxes
ore 20:30, Alvise De Toni di Alleghe. Arbitri: Gasser, Cassol (Mazzocco, Zatta)
In riva al lago di Alleghe arriva il Bolzano capolista: la testa dei padroni di casa sarà già rivolta alla partita decisiva per la qualificazione alla Final Four di Coppa Italia contro l’Asiago, ma le civette non possono permettersi di perdere altri punti in classifica e vedersi scappare il Fassa o persino farsi raggiungere dal Renon. Il Bolzano ha centrato invece la sua ottava vittoria su nove partite e sembra che, recuperati praticamente tutti gli infortunati, la squadra di Insam stia cominciando a girare. Assente infatti il solo Bruun tra gli ospiti, padroni di casa che invece dovranno fare a meno di Nicola Fontanive e Monferone.

Supermercati Migross Asiago – Renon Sport Renault Trucks
ore 20:30, Odegar di Asiago. Arbitri: Colcuc, Andrea Moschen (Ceschini, Stella)
L’Asiago, nonostante i due punti conquistati a Canazei, risiede adesso all’ultimo posto in classifica insieme a Valpellice e Vipiteno: qualche miglioramento si è visto, ma contro il Renon i veneti dovranno dare tutto. I Rittner Buam infatti stanno vivendo un periodo positivo che li sta portando a scalare lentamente la classifica, con l’obiettivo di tornare ad occupare delle posizioni che rispettino il blasone della squadra. Certo, lo stesso dovrà essere per l’Asiago, per questo all’Odegar sarà battaglia: Miglioranzi e Stevan assenti nell’Asiago, ospiti senza Graham.

Aquile FVG Pontebba – HC Valpellice Bodino Engineering
ore 20:30, PalaVuerich di Pontebba. Arbitri: Ferrini, Benvegnù (Lorengo, Manfroi)
Due realtà molto differenti si sfideranno a Pontebba questa sera: da una parte i friulani in un momento d’oro che proveranno a insidiare il terzo posto del Cortina facendo leva su un attacco capace di segnare tantissimo nelle ultime uscite (escludendo quella contro il Vipiteno), dall’altra una Valpe che ha finalmente centrato due successi di fila, che l’hanno riportata nel gruppo delle ultime dal quale, visto la corta classifica, non è così difficile uscirne. Vedremo quindi quale momento di forma riuscirà a spuntarla sull’altro questa sera: padroni di casa al completo, valligiani senza Regan, Frigo, Huddy e Canale.

La classifica prima della 23esima giornata:

1. Bolzano 45
2. Val Pusteria 43
3. Cortina 39
4. Pontebba 35
5. Fassa 30
6. Alleghe 30 *
7. Renon 27
8. Vipiteno 26
9. Valpellice 26
10. Asiago 26 *

* una partita in meno

 

 

Tags: