Il Bolzano espugna Cortina e festeggia la 100ª vittoria contro gli ampezzani

(Comun. stampa HC Bolzano) – Dopo la batosta subita per 6:1 a Pontebba, il Bolzano si è subito rialzato ed ha espugnato martedi sera l´Olimpico di Cortina. I biancorossi si sono imposti sui padroni di casa per 4:1, portandosi di nuovo al secondo posto in classifica, ad un punto della capolista Val Pusteria. Giovedi le due formazioni altoatesine si affronteranno nella partita di cartello della 22° giornata al Palaonda di Bolzano. Il 159° derby tra l´HC Bolzano ed il Val Pusteria inizierà alle ore 20.30.

Il Cortina stasera ha dovuto rinunciare agli infortunati David Bowman, Christian Menardi ed al backup Rene Baur. Nel Bolzano mancava invece il difensore Antti Bruun. La gara offre immediatamente spettacolo: Stefano Giliati potrebbe insaccare dopo pochi secondi, non riuscendovi, e, sul contropiede che ne segue, arriva il gol del Cortina messo a segno da Ryan Dingle dopo soli 56 secondi di gioco. De Bettin e compagni cercano di rimpinguare immediatamente il vantaggio, ma, all’8.42, sono costretti ad incassare il pari. Stefano Giliati si riscatta e riequilibra il punteggio. Per il 24enne attaccante italo-canadese è il 9° sigillo stagionale. In finale di tempo, poi, i Foxes passano addirittura a condurre: è Derek Edwarson a battere per la seconda volta Levasseur, dopo aver aggirato la porta. Alla ripresa del gioco ci si aspetta la reazione degli Scoiattoli, la quale però non porta ad alcun frutto, anzi. Sono ancora gli altoatesini, infatti, a trovare la via della rete, prima con Marco Insam al 26.21, che sfrutta gli assist di Stefan Zisser e Daniel Fabris e poco dopo con Brandon Rogers al 28.12. Il difensore statunitense poco prima dell´intervallo si becca anche una penalità di 10 + 2 minuti per cattiva condotta e carica con il bastone. Nel terzo tempo gli ampezzani cercano di riaprire la partita, ma il Bolzano controlla senza problemi e porta a casa i tre punti.

Per il Bolzano invece è la 100ª vittoria in Serie A contro il Cortina nei 191 scontri diretti disputati finora.

Hafro SG CortinaHC Bolzano 1-4 (1-2, 0-2, 0-0)
Reti: 1:0 Ryan Dingle (0.56), 1:1 Stefano Giliati (8.52), 1:2 Derek Edwardson (19.09), 1:3 Marco Insam (26.21), 1:4 Brandon Rogers (28.12)
Hafro SG Cortina: Jean-Philippe Levasseur (Luca Burzacca); Marek Chvatal, Mark Isherwood, Luca Zandonella, Michele Zanatta, Luca Zanatta; Ryan Dingle, Curtis Fraser, Rob Hennigar, Jonas Johansson, Luca Felicetti, Giorgio De Bettin, Ryan Menei, Francesco Adami, Andrea Moser, Denis Soravia, Andrea Baldo; Allenatore: Stefan Mair
HC Bolzano: Matt Zaba (Günther Hell); Brandon Rogers, Josh Meyers, Alexander Egger, Christian Borgatello, Andrea Ambrosi, Daniel Fabris; Stefano Giliati, Jordan Knackstedt, Mac Gregor Sharp, Marco Insam, Derek Edwarson, Mark McCutcheon, Anton Bernard, Stefan Zisser, Enrico Dorigatti, Christian Walcher; Allenatore: Adolf Insam
Arbitro: Claudio Pianezze (Fabrizio De Toni e Cristiano Biacoli)
Minuti penalità: Cortina 14 – Bolzano 12 + 10 minuti Brandon Rogers
Tiri in porta: Cortina 29 – Bolzano 28
Spettatori: 522

httpvh://www.youtube.com/watch?v=V2Sd7UP41Pk

Tags: