WM U18 di Asiago – La Cina ci aiuta: Italia in corsa

Perdendo ieri contro le britanniche l’Italia non poteva fare altro che tifare Cina. La vittoria delle orientali è arrivata ma al termine di una partita che ha tenuto le azzurre col fiato sospeso fino all’ultimo tiro di rigore. L’Italia può gioire essendo ancora in corsa ma per qualificarsi dovrà battere nei 60 minuti l’Ungheria. Le magiare sono già matematicamente prime e proiettate verso il mondiale norvegese ma rimangono comunque una squadra che s’è dimostrata di gran lunga la più forte del torneo. Hanno battuto la Francia e largamente la Gran Bretagna, squadre che hanno invece dato dispiaceri alle azzurre.
Questa sconfitta 2-3 da parte delle britanniche ha il sapore più dolce per le inglesi che per le cinesi. Se le cinesi avessero infatto vinto nei tempi regolamentari avrebbero sì fatto un favore più grosso all’Italia ma avrebbero aiutato soprattutto se stesse dal momento che sarebbero ancora in corsa per la qualificazione. Con questo risultato possono ambire al massimo al podio.

L’allenatore britannico Alderson ha dovuto risistemare ancora le linee per le assenze di tre giocatrici. La Cina va in vantaggio al 12° con He ma la Gran Bretagna pareggia la prima frazione con la quinta miglior marcatrice del mondiale, Allen, andata in gol anche contro l’Italia. Il trio micidiale di Sua Maestà va ancora in rete in avvio di ripresa ma è questa volta la Cina ad impattare al 34°. E’ ancora Xin He che segnerà poi anche l’unico rigore della “lotteria”.

Gran Bretagna – Cina 2-3 d.t.r. (1-1, 1-1, 0-0, 0-0)
Marcatrici
: 11:51 (0-1) He (Fang), 17:11 (1-1) Allen (Gale, Henry), 23:08 (2-1) Gale (Allen, Henry), 33:41 (2-2) He, rigore decisivo: He.
Rigori: Wen (P), Gale (P), Fang (P), Adams (F), He (GOL), Lippiatt Durnell (F) // P = parato, F = fuori
Cina: Wang Y. (Yang) – Wen, Yuan; Wang C., Fang, He – Deng, Sun Y; Zhao, Ju, Lu – Xiao, Liu; Sun J, Guan, Lv. All: Zhang
Gran Bretagna: Pullen (Fletcher) – Emerson, Bloom; Hooper, Gale, Hill – Allen, Scoon; Browne, Adams, Lippiatt Durnell – Lake, Emerson; Highhate, Henry, Campbell. All. Alderson – Assenti: Jones, Petrosino, Rathbone
Tiri: 31-38 (11-15, 9-11, 10-9, 1-3)
Penalità: 6-4 (2-2, 4-0, 0-2, 0-0)

Classifica P.ti G V-P -ot gol   +/-
Ungheria     12 4 4-0 0-0 31-4  +27
Gran Bretagna 9 5 2-1 1-1 19-16  +3
Cina          8 5 2-2 1-0 15-19  -4
Italia        7 4 2-1 0-1 21-8  +13
Francia       3 4 1-3 0-0  4-9   -5
Kazakistan    0 4 0-4 0-0  4-38 -34

Il Calendario

freccia dx 2011 presentazione e formazioni
freccia dx 2011 Notizie sul mondiale di Asiago
freccia dx 2011 Notizie sui mondiali femminili under 18