Asiago Under 18: ad Appiano secondo stop stagionale

di Giulio Zallot, Asiago

APPIANO – ASIAGO 5-4 (2-1; 2-2; 1-1)

Trasferta amara in alto adige per la nostra under 18 che, come nella scorsa stagione, rimedia una sconfitta sul ghiaccio di Appiano. 5 a 4 il finale a favore dei pirati altoatesini che al termine di una partita molto tirata e avvincente li ha visti premiati per il loro gioco aggressivo e una pressione alta. I nostri ragazzi hanno giocato una gara con grande impegno e determinazione ma a loro sfavore nel 2° e 3° parziale è subentrata la stanchezza e di conseguenza l’appannamento della loro prestazione. Gran parte di loro erano rientrati a notte fonda sull’altopiano di ritorno da Milano dove avevano vinto con la under 20.

Veniamo alla cronaca che ci vede ancora privi di Davide Rodeghiero e Marco Magnabosco ai quali si aggiungono Nicola Basso e Andrea Sambugaro. Dirige la terna arbitrale Manfroi ,Egger, Carrito. 1° periodo che vede le due squadre giocare a ritmi sostenuti ,è l’Asiago a sbloccare il risultato al 7 e 24″ con Matteo Mondon con un rasoterra servito da Simone Basso , è ancora il 21 stellato, con un forte tiro, a raddoppiare al 9 e 49 ( assist di Frigo e Pivari ). La reazione dell’Appiano è rabbiosa e al 12 e 03″ accorcia le distanze con un bel tiro di Johannes Weger alla destra del nostro Davide Mantovani . i padroni di casa insistono ma la sirena manda le squadre negli spogliatoi sul parziale di 1 a 2.

Frazione centrale all’insegna del bel gioco dove le occasioni da rete fioccano per entrambe le formazioni ma sono ancora gli stellati a incrementare il vantaggio al 13 e 58″ad opera di Nicola Frigo lesto sottoporta a mettere in rete il puck non trattenuto dal goalie Fabian Tscholl. Siamo in vantaggio 3 a 1 e da quì alla fine del 2° tempo nei rimanenti 6 minuti l’Appiano reagisce perentoriamente ,spreca diverse occasioni alle quali il nostro Davide si oppone con bravura ma nulla può al 15 e 57″ quando in power play i pirati vanno in gol con Kevin Steinhauser. Soffriamo la pressione e due minuti più tardi ( minuto 17 e 58″) subiamo con un pò di sfortuna il pareggio ad opera di Maximilian Von Payr. Ultimo minuto da brivido quando è il nostro Fabrizio Pace, che dopo una bella discesa solitaria, si trova “a tu per tu” con il goalie avversario che ,con un pò di fortuna riesce a deviare il forte tiro. . Gol sprecato ….gol subito ! è il 19 e 56″ quando da una deviazione con il pattino di un nostro difensore arriva il vantaggio dei padroni di casa con Moritz Zanetti.

3°parziale che ci vede combattivi e ristabilire in superiorità numerica la parità al minuto 9 e 44″con un assolo di Gabri Radovan che trova impreparato il portiere locale. siamo sul 4 a 4… che bella partita!!scorre il tempo e al 13 e 31″ favoriti da una penalità ci troviamo per due importanti minuti nelle condizioni di poter chiudere l’incontro ma non concretizziamo le opportunità create, anzi, è l’Appiano complice una nostra leggerezza a portare in gol al 15 e 01″ Johannes Weger. Siamo 5 a 4 e purtroppo da quì alla sirena finale non riusciamo più a recuperare il gol che ci permetterebbe di portare a casa un punticino sicuramente meritato. Forza ragazzi !!! giriamo subito pagina e mercoledì a Merano avremo modo di riscattarci !!

Tags: