Serie D: i soliti noti…

commento di Andrea Ferraris
interviste a cura di Beppe Turina

Continua la cavalcata delle tre capoliste della classifica del Campionato di Serie D Interregionale.

Ad occupare il gradino più basso del podio è l’Ambrosiana rivelazione di questo inizio campionato. Dopo il sesto posto della scorsa stagione, il club lombardo punta quest’anno ad entrare nell’elite dell’hockey piemontese-lombardo. Questa settimana ha affrontato e sconfitto sul ghiaccio amico di Assago il Pinerolo.
(articolo completo: L’Ambrosiana prevale sul Pinerolo)

La medaglia d’argento si trova virtualmente al collo del Chiavenna che questa settimana ha ospitato Lasul proprio ghiaccio i Falchi Lecco. La vittoria è andata alla squadra della provincia di Sondrio che così riesce a mantenersi a punteggio pieno.
Così il capitano del Chiavenna Sciaini commenta la partita:

Come formazione il Lecco era sicuramente superiore, nel primo periodo hanno dominato ma grazie ad Antinori, un’autentica saracinesca chiusa, non sono riusciti a segnare! Anche l’infortunio di Ale Rotolo ha penalizzato il Lecco. C’è da dire che nella nostra formazione mancano difensori del calibro di Orio, Moreno ora nella C26 del Como, mancava Manuel Tenca squalificato, i due fratelli Croci indisponibili, quindi nel reparto difensivo siamo proprio messi malino. Comunque il primo tempo abbiamo subito ma il parziale è stato di 0-0. Nel secondo periodo ci siamo svegliati un pochino di più ma anche lì Antinori ha dato del suo. Il gol di Corna è arrivato dopo un liscio dello stesso che infila Antinori in mezzo le gambe. Nel terzo periodo siamo passati a due linee e lì il nostro gioco è nettamente migliorato. Il Lecco faticava ad uscire dal terzo e subito al terzo minuto è arrivato il mio gol e dopo 30 secondi il vantaggio con Cervieri, poi abbiamo pressato fino all’ultimo e anche il loro portiere si è dato da fare con ottime parate mentre a 5 minuti dalla fine niente da fare sul tiro di Succetti dalla blu. Risultato finale 3-1”

La terza e ultima partita della quarta giornata di campionato ha visto consumarsi sul ghiaccio torinese la sfida tra Real Torino e Black Angels. La squadra allenata da coach Chironna “stacca” un’altra bella vittoria e mantiene saldamente la testa della classifica (sebbene il Chiavenna abbia una gara in meno).
Queste le dichiarazioni del portiere Angelo Di Girolamo sull’incontro vinto dalla sua squadra:
“Siamo un grande gruppo con un grande allenatore, il primo tempo siamo entrati carichissimi in ricordo della sfida che abbiamo avuto l’anno scorso per la conquista del 2° posto ed abbiamo subito fatto un buon parziale di 5 a 1, poi ci siamo un po’ seduti e nel secondo tempo non siamo riusciti ad essere concreti sotto porta ed il parziale di 0 a 1 ne è testimonianza. Il terzo tempo invece è andata meglio, siamo entrati più convinti ed inoltre il nostro coach ha fatto riposare le nostre bocche da fuoco dando più occasioni alla 3° e la 4° linea (tutti grandi ragazzi anche se senza una grossa carriera hockeystica alle spalle) che hanno risposto bene con anche qualche occasione sfruttata. Anche io ho avuto la mia occasione e sono subentrato al mio forte collega Parella per avere i miei 11 minuti di gloria. Ho preso un primo brutto gol in mezzo alle gambe ed un secondo su rimbalzo, ma ho avuto la soddisfazione di realizzare un assist a Marcello per l’ultimo goal ad 1 secondo dalla fine in una scena da film”

Ambrosiana98 – Pinerolo 8:1 (2:1, 4:0, 2:0)
Ambrosiana98: Ghirardelli (40? Ferrari), Bressan, Cattaneo, Costa, Ferri, Frisaro, Milani, Paties, Re, Rovida, Tansi, Toffanin, Ciciliano coach: Freda
Pinerolo: Fossat, Arman Pilon, Pollazon, Bianco, Miegge, Chuavie, Buson, Franche, Gatti, Babolin, Gonin, Davit, Bertaina, Calvi, Errico, Masoero, Fornasari, Vicentini coach: Grossi (non presente)

Chiavenna – Falchi Lecco 3:1 (0:0, 0:1, 3:0)
Chiavenna: Antinori, Geronimi, Rantinucci, Rigamonti, Succetti, Tuià, Sciaini C, Sanicola, Cervieri, Nava, Dammassa, Vailatti, Cruzzolin, Pedretti, Minetti, Michelori, Sciaini M. coach: Polaseck
Lecco: Vernile (Foppiani), Gambarotta, Nava, Blivieri, Piemonte, Rotolo, Aliprandi, Bosisio, Capoferri, Corna, Iuriatti, Lisignoli, Pozzoli, Resnati, Roccaforte coach: Calefati
Marcatori: 23’53” Corna (assist Roccaforte, Iuriatti) 46’15” Sciaini (Sanicola) 46’30” Cervieri 58’11” Succetti (Sanicola)

Real Torino – Black Angels 11:4 (5:1, 0:1, 6:2)
Real Torino: Parella (48’58” Di Girolamo) Famà Marc., D’Emiliano, Perazzelli, Tortone, Denardis, Tarricone, Rossi, Famà Maur., Cohen, Stefanati, Brescia, Rottestainer, Bortolotto, Svaivcari, Musso, Polastro, De Bona, Prato coach: Chironna
Black Angels: Serpi, (Oldani), Vernetti, Partegnani, Ferretti, Premoli, Ferro, Rocco, Masperi, Zani, Bedini, Hidekazu, Pirro, Porta, Massa, Zanni, Selvaggio coach: Premoli
Marcatori: 4’22” Brescia, 4’51” Rottestainer, 9’28” Zanni, 14’25” Cohen, 15’18” Stefanati, 17’29” Cohen, 37’40” Zani, 44’20” Stefanati, 48’59” e 50’53” Fama Marcello, 51’59” Zani, 52’14” Bortolotto, 54’45” Zanni, 55’27” Musso, 59’59” Famà Marcello

Classifica
#             Pt  PG   V  Vso Pso  P  GF  GS
REAL TORINO   12   4   4   0   0   0  35  10
CHIAVENNA      9   3   3   0   0   0  20   4
AMBROSIANA98   6   3   2   0   0   1  15   9
VALPELLICE     2   2   0   1   0   1   6   7
BLACK ANGELS   1   2   0   0   1   1   7  15
FALCHI LECCO   0   2   0   0   0   2   5   8
PINEROLO       0   2   0   0   0   2   1  17
DIAVOLI RN     0   2   0   0   0   2   5  22

Domenica 20 novembre le squadre iscritte daranno vita alla quinta giornata del campionato, questi gli incontri in programma:
Real Torino – Chiavenna
Pinerolo    – Falchi Lecco
Valpellice  – Ambrosiana
Riposano: Black Angels e Diavoli

Tags: