L’Adige Trento ritorna a sorridere

(com. stampa HC Trento) – Domenica sul ghiaccio di casa l’HC Adige Trento ha colto una importante e netta affermazione ai danni della blasonata Alleghe Hockey. Il coach fassano Giovanni Marchetti ha chiesto ai giocatori ciò che è mancato nei due ultimi incontri ovvero la determinazione in attacco ed ha ottenuto una prestazione corale della squadra che non ha lasciato spazio alle Civette agordine con il sonoro risultato di 4 a 1.

Lo spettacolo non è mancato al numeroso pubblico presente al Palaghiaie fin dal fischio di avvio, con entrambe le formazioni protese alla ricerca del risultato e con continui capovolgimenti di fronte. La sorte migliore tocca all’Alleghe che al decimo del primo tempo apre le marcature con Testori che di rovescio batte l’incolpevole goalie trentino Simone Lorenzini e per il quale sarà l’unica concessione di una prestazione sopra le righe per tutto il corso della partita. Le Aquile trentine non si perdono d’animo, ma è solo in avvio del secondo drittel che i fratelli Vernaccini imprimono la svolta all’incontro, dapprima nonostante l’inferiorità numerica con Giulio che gira a rete una doppia combinazione con Mattia Valer e poi con Nicola che segna la rete del vantaggio scaturita da un preciso tiro all’incrocio dei pali. L’Adige Trento cerca di sfruttare il momento positivo, ma spreca alcune buone occasioni cogliendo anche una traversa ma non riesce ad allungare. Nel terzo tempo gli Agordini alzano ritmo e carica agonistica nel tentativo di pareggiare ma trovano all’opposto la formazione Trentina ben determinata a non lasciarsi sfuggire la vittoria finale. Si arriva così all’ultimo minuto di gioco, con l’Alleghe che, da manuale, toglie il portiere nell’estremo tentativo di agguantare il pareggio, ma come spesso avviene si subisce ed infatti è Mattia Valer ad insaccare la terza rete per l’HC Trento a porta vuota. La partita sembra non avere più nulla da dire ma a tre secondi dalla sirena finale, una prodezza di Christian Ambach su assist di Andrea Faggioni, castiga la squadra agordina per la quarta volta.

Notevole la soddisfazione nel Team trentino della Presidente Sandra Vernaccini che rimane al secondo posto in classifica e che si prepara ad incontrare, dopo il turno di riposo di domenica prossima, l’HC Toblach squadra campione 2010 sul difficile ghiaccio di Dobbiaco.

Hc Adige Trento – Alleghe Hockey 4-1 (0-1, 2-0, 2-0)
Marcatori: 10:55 (0-1) Testori D. (Da Pian M.), 24:57 (1-1) Vernaccini G. (Valer M.), 32:55 (2-1) Vernaccini N. (Ambach C.), 59:37 (3-1) Valer M., 59:57 (4-1) Ambach C. (Faggioni A.)

Tags: