Al via la seconda edizione del Goofies Championship – Memorial Emanuele Formica 2011-12

(com. stampa Goofies Hockey League)

Il 13 novembre partirà la seconda edizione del campionato GHL, quest’anno le formazioni al via sono sei:
– Blue Beavers Zanica (Bergamo): i campioni in carica, precisi e strutturati;
– Diavoli Rossoneri Sesto S.G. (Milano): la formazione amatoriale del glorioso club milanese, che porta sempre più neofiti ad avvicinarsi al nostro sport;
– Frozen Goofies Bologna: gli ideatori della lega, fedeli al motto “hockey per tutti, nessuno escluso”;
– Old Timers Milano: vere vecchie glorie e giovani amatori lombardi, con le divise più “cool” della lega;
– Wizards Bologna: la storica formazione bolognese, attiva dal 1989 tra serie B2 e varie serie C, al via con un roster ringiovanito;
– Falchi Bosco Chiesanuova (Verona): i fuoriclasse della categoria, per anni ai vertici della serie C interreggionale, con un roster allargato e aggiornato allo spirito GHL.
Il campionato si svolgerà con la formula di un girone andata e ritorno giocato da novembre a marzo.

Si gioca su tre tempi da 15? (tempo effettivo), con arbitri messi a disposizione dalla squadra ospitante.

COS’È LA GHL?
La Goofies Hockey League (GHL) Amatori Ghiaccio Italia è un gruppo auto-organizzato di formazioni amatoriali praticanti l’hockey su ghiaccio, attivo dal 2007. Alla GHL non ci si iscrive, si prende parte alle attività e ci si diverte. La GHL non ha dirigenti né presidenti, tutte le formazioni e i singoli giocatori danno una mano per l’organizzazione delle attività.
La GHL, oltre al campionato, organizza tornei di un fine settimana, a cui partecipano da sei ad otto formazioni: la Salame Cup (Piné, quattro edizioni), Tre Pini Cup (Claut, tre edizioni) e Coppa del Gnoco Sbatùo (Bosco Chiesanuova, due edizioni).
Le principali caratteristiche dell’auto-organizzazione sono la voglia di divertirsi giocando ad hockey, la serietà nel rispettare gli impegni presi, il rispetto dell’avversario e il fair-play.
Sul ghiaccio è fondamentale rispettare le decisioni arbitrali senza cadere in polemiche assolutamente fuori luogo in incontri fra giocatori amatoriali, nonché mantenere una condotta di gioco improntata a minimizzare il contatto fisico con gli altri giocatori . Quindi eventuali “cariche” o “body-check” sono esclusi dallo stile di gioco GHL.

IL CALENDARIO DEL CAMPIONATO GHL 2011-2012 (al netto di eventuali anticipi/posticipi):

1° – 6° GIORNATA
Blue Beavers Zanica – Frozen Goofies Bologna
Diavoli Sesto S.G. – Wizards Bologna
Old Timers Milano – Falchi Bosco C.

2° – 7° GIORNATA
Wizards Bologna – Blue Beavers Zanica
Old Timers Milano – Diavoli Sesto S.G.
Falchi Bosco C. – Frozen Goofies Bologna

3° – 8° GIORNATA
Frozen Goofies Bologna – Diavoli Sesto S.G.
Wizards Bologna – Old Timers Milano
Falchi Bosco C. – Blue Beavers Zanica

4° – 9° GIORNATA
Blue Beavers Zanica – Diavoli Junior Sesto S.G.
Old Timers Milano – Frozen Goofies Bologna
Wizards Bologna – Falchi Bosco C.

5° – 10° GIORNATA
Diavoli Junior Sesto S.G. – Falchi Bosco C.
Wizards Bologna – Frozen Goofies Bologna
Old Timers Milano – Blue Beavers Zanica