I Foxes sbranano le civette

di Fabrizio Bombarda

Hc  Bolzano Foxes – Hc Alleghe Tegola Canadese 5–0 (1-0) (1-0) (3-0)

Stasera si gioca l’ultima giornata prima della sosta per gli impegni della Nazionale, ed il Bolzano ospita l’Alleghe. I biancorossi si presentano falcidiati da un’incredibile serie di infortuni, mancano infatti Insam Walcher, Edwardson, Rogers, Bruun , Zisser e McCutcheon. Per rimpolpare le proprie fila, coach Insam pesca dal farm team i giovani Tombolato, Piva, Demetz e Virzì. L’inizio del match è subito scoppiettante, con i padroni di casa in avanti quasi a voler intimorire gli avversari. Al 4:11 Meyers è bravo a pescare Giliati da solo davanti alla porta e il nr. 11 non si fa pregare per battere Dennis. L’Alleghe prova a reagire ma gli uomini di McKenna non sembrano nella loro miglior serata. Al 14°minuto però una fiammata della seconda linea ospite costringe Zaba a due grandi interventi consecutivi che salvano il risultato.

I primi cinque minuti del secondo drittel sono caratterizzati da un leggero abbassamento dell’intensità di gioco, ma al sesto minuto Veggiato e Rocco fanno tremare Zaba e sul ribaltamento di fronte, Bernard centra un palo clamoroso. La terza linea del Bolzano (Piva, Demetz, Virzì e Tombolato) si mette in mostra per impegno e diligenza, tenendo il campo in maniera encomiabile e sfiorando il gol con Piva che però spreca un gran passaggio di Meyers ciccando platealmente il disco da ottima posizione. All’undicesimo minuto Giliati si esibisce in una delle sue volate sulla sinistra, servendo infine Sharp sul secondo palo: per il nr. 16 il 2 a 0 è un gioco da ragazzi. L’Alleghe soffre terribilmente la velocità della prima linea biancorossa, e il capocannoniere del campionato Hogeboom sembra l’ombra di se stesso.

Nel terzo periodo ci si aspetta l’assedio degli ospiti per tentare la rimonta, ma i foxes non mollano nemmeno un centimetro di ghiaccio alle civette, e anzi, dopo soli 75 secondi colpiscono ancora, stavolta con Knacksted ben servito da Ambrosi e Giliati. A questo punto pare chiaro che la partita è indirizzata verso i padroni di casa anche perché gli ospiti  sembrano davvero troppo timidi per impensierire Zaba con una certa continuità. L’emblema della poca concentrazione messa in campo stasera dall’Alleghe è ciò che succede al 3° minuto quando Giliati, addirittura in doppia inferiorità numerica, sfiora una marcatura clamorosa. Al 6° minuto c’è gloria anche per Fabris che cala il poker con un bel tiro dallo slot (difesa alleghese inesistente), mentre a chiudere i conti ci pensa al 12:12 ancora Giliati con l’assistenza di Knacksted. Bolzano che incamera dunque i tre punti riuscendo a sopperire ad una situazione di grande emergenza. Note liete dalla prima linea che oggi ha assolutamente dominato la partita e da Meyers che pare calarsi sempre di più nei panni di leader della difesa. Buono e molto applaudito l’esordio casalingo di Borgatello. Alleghe assolutamente insufficiente, soprattutto a causa di una prestazione sconcertante dei suoi stranieri: Hogebbom e Henrich non si sono praticamente mai visti.

HC Bolzano – HC Alleghe Tegola Canadese 5-0 (1-0, 1-0, 3-0)
Marcatori: 4.11 (1-0) Giliati (Meyers), 30.56 (2-0) MacGregor Sharp (Giliati), 41.14 (3-0) Jordan Knackstedt (Ambrosi, Giliati), 46.06 (4-0) Daniel Fabris, 52.11 (5-0) Stefano Giliati (Knacksted)
HC Bolzano: Matt Zaba (Günther Hell); Josh Meyers, Alexander Egger, Christian Borgatello, Andrea Ambrosi; Stefano Giliati, Jordan Knackstedt, Mac Gregor Sharp, Anton Bernard, Daniel Fabris Stefan Zisser, Enrico Dorigatti, Stefano Piva, Riccardo Tombolato, Alberto Virzi, Federico Demetz. Allenatore: Adolf Insam
Alleghe Tegola Canadese: Adam Dennis (Davide Fontanive); Michael Schutte, Jani Forsstrom, Mike Card, Francesco De Biasio, Diego Soppera, Milos Ganz; Adam Henrich, Vincent Rocco, Greg Hogeboom, Markku Tahtinen, Daniele Veggiato, Alberto Fontanive, Manuel De Toni, Jari Monferone, Manuel Da Tos, Davide Testori, Patrick Tormen. Allenatore: Steve McKenna

Migliori in campo: Bolzano: Giliati  –  Alleghe: Da Tos   

httpvh://www.youtube.com/watch?v=HdnhD9SHZ3Y