Korhonen, Pittis, Cloutier, Nikkilä e alltri ex “italiani” sul mercato

di Marco Depaoli

E’ riuscito a trovare sistemazione il finlandese Lasse Korhonen, a Renon per gli ultimi infruttuosi play-off dei lupetti. Il difensore 27enne s’è accasato nello Zvolen, attualmente terzo di Extraliga slovacca. L’ex giocatore del Tappara prende il posto del canadese Rich Bronilla, allontanatosi a sorpresa dalla squadra.

«E’ un giocatore di primo piano con la sua pluriennale esperienza in SM Liiga – ha detto di lui il GM Ivan Piovarciho sul sito ufficiale -, un rinforzo più forte di Bronilla. La pecca è la sua inattività in questa prima parte di stagione, ma spero che sia solo questione di poco tempo. Stamattina s’è sottoposto alle visite mediche e se riusciamo a sbrigare tutte le pratiche sarà in pista già stasera contro lo Slavia»

Lasse Korhonen è già atterrato a Budapest ieri sera ed ora è già in Slovacchia.

«Della squadra dello Zvolen non conoscevo nulla – ha detto il giocatore – a parte che ci giocavano dei miei ex compagni, i connazionali Antti Bruun e Kimmo Pikkarainen (compagni a Renon ndr). Comunque mi sento pronto. Mi sono allenato tutta l’estate con un gruppo di persone quattro volte a settimana e credo che non ci metterò molto ad adattarmi»

Stats su Eliteprospects – Eurohockey

__________________

Calle Bergström in Alto Adige giunse durante la stagione 2007-2008 e, da difensore, fu il quarto marcatore del Val Pusteria dopo Bona, Gauvreau e Adduono. Non fu per i Lupi una grande stagione, con l’uscita a quarti in favore del Renon che è significato il quinto posto finale.
Dopo l’ultima stagione a Rouen culminata con il titolo nazionale, il 35enne svedese giocherà con lo Sparta Sarpsborg campione di Norvegia e attuale terza forza del campionato. Dovrebbe già debuttare nella prossima partita contro lo Stjernen. Sarà la 14ª squadra nella carriera dello svedese, e la quinta nazione.

Stats su EliteprospectsEurohockey

__________________

A Brunico Tommi Nikkilä ci giocava l’anno scorso. Fino ad ora era rimasto l’ultimo giocatore della scorsa stagione dei Lupi a non trovare un’alternativa, fatto salvo Lynn Loyns che, dopo essere stato ingaggiato dal Villach, è stato tagliato dai carinziani ed è tornato ad allenarsi senza contratto sulla pista del Lungorienza. Il goalie finlandese, protagonista involontario del pasticcio che ha portato alla clamorosa sconfitta a tavolino in finale contro l’Asiago, s’è trasferito in Danimarca con la maglia della capolista Esbjerg EfB Ishockey, settimo in campionato.

«Avevamo bisogno di un portiere più esperto – ha detto il GM Tomas Jonsson sul sito dell’EfB – e Nikkilä ha un lungo passato in SM-Liiga. E’ un portiere forte, grintoso, dall’istinto vincente».

Si avvicenderà con Christian Møller, sfiduciato dopo un inizio di campionato a prestazioni altalenanti.

«Christian è stato informato – ha proseguito Jonsson – e anche lui non era soddifiatto delle sue prestazioni. E’ un’azione che la società doveva intraprendere».

Nikkilä è in prova per una settimana ed ha già esordito contro gli Herlev Eagles non proprio positivamente. La sconfitta 4-5 all’overtime contro l’ultima in classifica è maturata con una percentuale di parate del finnico dell’84%.

Stats da Eliteprospects – Eurohockey

__________________

Rimanendo in Danimarca, l’ex sloveno di Asiago e Alleghe, Sabahudin Kovacevic, ha rescisso il contratto che lo legava con l’Herning. La decisione è stata presa di comune accordo prima della pausa di campionato.

«”Budo” è un buon compagno di squadra e si è integrato bene con il gruppo – ha detto il GM Todd Bjorkstrand sul sito ufficiale dei Blue Fox – e per questo è stata una decisione sofferta quella di riprendere in mano il contratto».

Kovacevic, pedina della nazionale slovena, sarebbe stato un avversario proprio dell’Asiago in Continental Cup.

 Stats su EliteprospectsEurohockey

__________________

Van HoofL’ex giocatore del Fassa (2008/09), il canadese di origine olandese Jeremy Van Hoof, torna a giocare in Federal Hockey League dopo aver militato con Nottingham nel campionato britannico. Si aggiunge alla numerosa colonia di ex giocatori del campionato italiano confluiti negli Akwesasne Warriors. Sarà dunque compagno di squadra di Carter Trevisani (ex Valpe, Varese, Milano e Asiago), Patrick Deraspe (Asiago 2000/01), Sylvain Deschatelets (Fassa ’06/07) e Nicolas Corbeil (Renon ’08/09).

Stats da Eliteprospects Eurohockey

__________________

Restando oltreoceano, si hanno notizie di Jonathan Pittis, ex piccolo grande giocatore di Varese, Asiago e Bolzano. La sua ultima squadra, il Pontebba, in un primo momento aveva annunciato che il neopapà sarebbe tornato ad ottobre e invece il centro 29enne della nazionale italiana resterà in Canada. Sta giocando con i Carstairs Redhawks nella Chinook Hockey League, un campionato della regione canadese dell’Alberta che prende il nome da una antica popolazione indina che risiedeva in quelle zone.

Stats da EliteprospectsEurohockey

__________________

Avrebbe meritato qualcosa di meglio anche Frédéric Cloutier, la saracinesca delle ultime 4 stagioni del Ritten Sport. Ha ripreso a giocare da pochi giorni con la canadese Sorel-Tracy GCI in LNHA (Ligue Nord Américaine de Hockey). In questa squadra giocano diversi franco-canadesi con esperienza europea in Francia ma anche nostre vecchie conoscenze di cui s’erano perse le tracce: gli attaccanti Éric Houde (ad Asiago 10 anni fa) ed Éric Perricone (ad Alleghe per una stagione e mezza 9 anni fa).

Stats da EliteprospectsEurohockey