60° minuto : W esterne per Maple Leafs, Flyers e Coyotes.

Risultati :

Toronto Maple Leafs @ Newark (Devils) 5-3 (2-1; 3-2; 0-0)
Phialdelphia Flyers @ Buffalo 3-2 (3-0; 1-0; 1-0)
Coyotes @ Denver (Avalanche) 4-1 (1-0; 1-1; 2-0)

________________

New Jersey Devils vs Toronto Maple Leafs 3-5 (1-2; 2-3; 0-0)

5’08” sulla lavagna luminosa e seconda rissa consecutiva per Mike Brown. La situazione sveglia gli ospiti che passato dopo 3’29” con Crabb (Lombardi, Liles).
Minuto 10:21, inferiorità numerica per Toronto. I Devils non si fanno attendere e 5” dal termine della penalità pareggiano i conti con Zubrus (Henrique).
Dopo una sublime parata di Gustavsson, gli ospiti hanno partorito il 2-1 con Grabovski (Gardiner e lo stesso goalie) al minuto 15:50.
La frazione centrale vede i padroni di casa iniziare in inferiorità numerica : Sykora in panca puniti. I Maple Leafs non sfruttano l’occasione e 27” dopo essere tornati in 5vs5, vedono loro stessi la panca puniti. I Devils sono in serata powerplay e colpiscono, nuovamente, al minuto 23:29 con Elias (Larsson, Kovalchuk).

Passa poco tempo e gli ospiti tornano a controllare la situazione. Al minuto 26:31 inizia lo show di Lupul (Komisarek, Connolly). La RW bissa al minuto 29:45 e produce l’hat-trick al minuto 33:13. Nel mezzo, al minuto 28:15, la terza rete dei Devils con Clarkson (Palmieri, Mills).
Il periodo finale non vedi i padroni di casa riaprire i giochi, indi per cui i canadesi tornano alla vittoria.

_____

Colorado Avalanche vs Phoenix Coyotes 1-4 (0-1; 1-1; 0-2)
Una doppietta di Radim Vrbata ed una sontuosa serata di Mike Smith, hanno permesso ai Coyotes di espugnare il Pepsi Center di Denver.
Dopo il vantaggio di Taylor Pyatt (Morris, Gordon) al minuto 7:53, la prima marcatura targata Vrbata (Hanzal, Whitney) si è presentata al minuto 37:57.
Pochi secondi, esattamente 26, e i padroni di casa accorciano le distanze : O’Reilly (Winnik, O’Byrne) recapita il puck dietro le spalle di Smith, per l’unica volta in serata. Alla fine dei 60′, 39 parate per il goalie ex Lightning.
Appena tornati dalla seconda pausa, gli ospiti riallungano di 2 reti al minuto 40:24, grazie a Korpikoski (Schlemko, Klesla). La chiusura del match arriva al minuto 58:27, con l’empty net goal di Vrbata (Whitney, Ekman-Larsson).