U20 – Dopo la falsa partenza, il Cortina batte il Renon

(dal sito dell’SG Cortina) – Partita tutt’altro che scontata quella di sabato scorso, all’Olimpico di Cortina: i ragazzi dell’Under 20, allenati anche quest’anno da Marco Scapinello, scendono sul ghiaccio dopo aver perso contro il Merano, mentre gli ospiti del Renon hanno, dalla loro parte, la posizione in classifica (sono infatti secondi).

Il match inizia subito con un buon ritmo: le due squadre si affrontano a viso aperto con repentini scambi di fronte e che portano a molti tiri contro i due portieri. Il Renon domina per i primi minuti, ma si infrange contro un ottimo Frescura (Burzacca è a Torre Pellice, insieme alla Serie A). Scapinello sprona i suoi e le Šchirates rispondono: il goal dell’1 a 0 è di Simone Larese, assistito da Nicola Lococo. La prima frazione di gioco finisce così, con il minimo vantaggio per i padroni di casa.

Nel secondo drittel il Cortina gioca sempre più in avanti, mentre il Renon si difende con molte difficoltà, e il risultato non cambia.

Ma è nell’ultimo tempo di gioco che le cose diventano interessanti: il Cortina continua a pattinare veloce e a forgiare azioni, e così arriva il goal del 2 a 0 grazie a Damiano Bravin (assist di Alessandro Da Vià). È l’assolo di Simone Larese a mettere al sicuro la partita per il Cortina, con una bella azione per il 3 a 0.

«Siamo soddisfatti di questo risultato», commentano Claudio Burzacca e Valter Vallazza, i responsabili dell’Under 20. «Ora si inizia a vedere in campo il lavoro svolto nei mesi passati dai ragazzi e dal coach Marco Scapinello: pattinaggio, gioco di squadra con azioni pregevoli».

Tags: